Bresso targata 2002 - intervista
Data: Monday, 21 November @ 16:45:27 CET
Argomento: Li sbugiardiamo?


L’uomo non deve sostituirsi a Dio»: sono le parole del papa nei giorni antecedenti il summit di Johannesburg. Un commento.

Non conosco esattamente il contesto nel quale si è espresso il papa.
Immagino intendesse il rischio nel produrre modificazioni permanenti degli ecosistemi terrestri. Un’interferenza umana forte nel mondo animato ed inanimato sconta un’ignoranza della logica complessiva del creato e può creare disastri, cosa che per altro stiamo vedendo in maniera abbastanza precisa.



Questa è la mia interpretazione. Non dimentichiamo che, quando si parla di sviluppo sostenibile, non si intende soltanto l’ambiente in senso fisico, ma anche sociale e, quindi, delle modifiche che danneggiano gli ecosistemi e le loro popolazioni: pensiamo ai processi di desertificazione in Africa, agli interventi umani che hanno prodotto distruzioni gigantesche, alle monocolture. Tutto questo produce disastri ambientali e in definitiva povertà delle popolazioni.

Il papa ci ricorda perciò il nostro dovere di aiutare lo sviluppo, senza cadere nello sfruttamento.
Un monito quindi: l’economia non interferisca con il creato e non produca disastri sociali.

leggi l'intera intervista di Silvia Battaglia   Maurizio Pagliassotti sul sito http://www.missioniconsolataonlus.it/articoli/det.asp?id=270 







Questo Articolo proviene da NO TAV
http://www.notav.eu/nuke/

L'URL per questa storia è:
http://www.notav.eu/nuke//modules.php?name=News&file=article&sid=785