non ci conoscono
Data: Tuesday, 02 February @ 08:17:44 CET
Argomento: Tav, Mafia e Dintorni


Mi ricordo che da ragazzino, ora sono "quasi" vecchio, mi scapicollavo a perdifiato su e giù per le montagne della Valle anarcoinsurrezionalista, ricordo le chiacchierate silenziose con i "nonni" fatte più di esempi che di parole, ricordo le loro facce dure segnate dal vento e dalla fatica, mani nodose tipiche di chi lavora la campagna e la pietra, ricordo il loro atteggiamento testardo, lento, inesorabile, non importa quante volte li abbatterete, si rialzeranno sempre. Chi non ha questi ricordi può permettesi di dubitare, io no. Sono propenso a preoccuparmi più per coloro che hanno appiccato il fuoco che per quelli che l'hanno subito. Noi sappiamo rialzarci.



Sarà dura

mario







Questo Articolo proviene da NO TAV
http://www.notav.eu/nuke/

L'URL per questa storia è:
http://www.notav.eu/nuke//modules.php?name=News&file=article&sid=4833