Il rapporto ''De Palacio''
Data: Wednesday, 03 May @ 01:53:56 CEST
Argomento: dai media


Se n'è parlato e se ne parlerà ancora per un pò. Il 26 aprile, giorno della sua presentazione ai sindaci ed agli altri organi interessati presso la prefettura di Torino, Radio Popolare Network ha realizzato un servizio nel quale intervista Antonio Ferrentino e Girolamo Dell'Olio (Associazione Idra). Riportiamo alcune frasi.



Antonio Ferrentino, Presidente della Comunità Montana Bassa Val di Susa e Val Cenischia
"Risultato importantissimo"
"Non ci bastano le scuse della signora De Palacio, noi porteremo in tribunale i 5 professionisti: devono documentare quali sono le lobby che abbiamo dietro, in assenza li chiameremo a danni morali e materiali per affermazioni gravissime tra l'altro fatte da tecnici che dovrebbero solo limitarsi a fare considerazioni tecniche. Ma non è l'unica, a pag. 11 dello studio si dice che obiettivo dello studio è di convincere i sindaci ed i cittadini della bontà del progetto. Quando si chiede un parere tecnico, il parere tecnico deve soltanto fare delle considerazioni tecniche e metterle a disposizione del politico
 ...
E' abbastanza singolare che un gruppo di tecnici che voleva essere super partes dica che uno degli obiettivi dello studio è quello di convincere i sindaci".
"La fuga di notizie attraverso il Sole24ore è inquietante."
"Il quotidiano autorevole, anticipando in modo maldestro e in modo nemmeno corretto quelle che erano le considerazioni sullo studio di fatto, ha cercato di condizionare l'opinione di altri giornali sia l'opinione pubblica."

Girolamo Dell'Olio, Associazione Idra (Mugello)
C'è un modello toscano, bisogna dirlo, è un colabrodo totale sul piano sia del progetto che dei costi pubblici, dei tempi di realizzazione e degli impatti sulle risorse ambientali, e poi è una sorta di laboratorio diabolico sul piano dei rapporti con i cittadini, con gli enti locali, con il lavoratori e con la stessa nozione del diritto.
Questa è un'opera che doveva avere i treni che correvano su questa linea già dal 2003 adesso si parla del 2008 e se ne parla soltanto. Da più di un anno si sta minando e ricostruendo una galleria.

Cita poi un consulente della tav, il prof Vair di Bologna molto poco convinto della validità dell'opera.

Insomma, un servizio assolutamente da ascoltare (durata 17 minuti per 8 mb circa) anche per la breve biografia di Loyola de Palacio (che si è detta sconcertata da quanto scritto dai tecnici nel rapporto)

 







Questo Articolo proviene da NO TAV
http://www.notav.eu/nuke/

L'URL per questa storia è:
http://www.notav.eu/nuke//modules.php?name=News&file=article&sid=2456