Agenzia della Giunta Regionale
Data: Friday, 30 September @ 21:27:44 CEST
Argomento: Dalla Regione Piemonte


Borioli e Campia scrivono a Lunardi
TAV, le richieste al Ministero delle Infrastrutture

Convocazione a Roma della Commissione tecnica a metà ottobre, una data certa di avvio dei sondaggi entro la fine del mese prossimo e il proseguimento dei lavori della Commissione.
È quanto chiedono l’assessore regionale ai trasporti, Daniele Borioli, e l’assessore ai trasporti della Provincia di Torino, Franco Campia, in una lettera congiunta inviata martedì mattina al Ministro delle Infrastrutture, Pietro Lunardi. La lettera giunge all’indomani di un momento di rottura nella trattativa tra Governo ed enti locali per l’avvio dei sondaggi e la prosecuzione degli approfondimenti relativi all’opera.
“Sono sinceramente contrariato – dichiara Borioli - per la mancata risposta del Governo alla nostra precisa richiesta per cercare una via di uscita alla situazione che si è venuta a creare nelle ultime ore tra Ministero ed enti locali. Sarebbe un peccato buttare via il buon lavoro fatto fin qui con senso di responsabilità da parte di tutti. Sappiamo benissimo che non si può perdere ulteriore tempo e che i sondaggi vanno avviati al più presto, proprio per capire se e in quale misura esistono pericoli per la salute dei cittadini, per questo nella nostra richiesta abbiamo indicato un termine preciso. Ci auguriamo che su questa proposta il Governo ci faccia avere una risposta altrettanto precisa. Resta il giudizio positivo sulla Commissione presieduta da Gigi Rivalta e l’apprezzamento per l’apertura sin qui dimostrata tanto da parte del Governo quanto da parte degli enti locali, i quali pur partendo da posizioni molto diverse dalle nostre, hanno saputo dimostrare senso di responsabilità e collaborazione”.
“La Provincia di Torino – spiega Campia - conferma il proprio atteggiamento da sempre favorevole alla Torino-Lione e sostiene la necessità di approfondire talune criticità sollevate dagli amministratori locali. Esprimiamo sorpresa per questa situazione imprevista che interrompe un lavoro che ritengo avrebbe portato comunque a uno sbocco concreto una questione che si trascina da troppo tempo”.







Questo Articolo proviene da NO TAV
http://www.notav.eu/nuke/

L'URL per questa storia è:
http://www.notav.eu/nuke//modules.php?name=News&file=article&sid=140