Il futuro dei trasporti: la TAV servirà?
Data: Wednesday, 30 November @ 14:17:33 CET
Argomento: I nostri commenti


Il futuro non è nella circolazione di merci e persone e quindi di TAV, aerei maxijumbo e bisogno di aumento della produzione di energia.... ma nella circolazione di software. Come prima si dovevano produrre e stampare milioni di dischi e cd e distribuirli capillarmente ora si manda un file della canzone. Lo stesso con i giornali, prima bisognava andare nel bosco, tagliare l'albero, farne carta poi procurarsi l'inchiostro poi stampare, poi distribuire nelle edicole e andare a comprarli ed ora invece basta entrare in internet nel sito del proprio giornale. Nel futuro il proprio pc avrà un'estensione tipo stampante ma leggeremnte più grande per "stampare oggetti". Si inserirà nella propria "stampaoggetti" della biomassa e ne usciranno pezzi da assemblare tipo ikea per tavoli, sedie e mobili. Basterà inserire delle fibre vegetali e si "stamperanno" camicie e così via.Il traffico merci e persone nel giro di dieci si ridurrà dell'80%. La TAV serve solo per aumentare i consumi di energia e giustificare la costruzione di centrali nucleari.
Domenico Schietti - Un Mondo a Misura di Bambino









Questo Articolo proviene da NO TAV
http://www.notav.eu/nuke/

L'URL per questa storia è:
http://www.notav.eu/nuke//modules.php?name=News&file=article&sid=1083