------|    Processo ai NoTav. La vendetta dello Stato - 2015-01-27 22:59:45    ||    Oulx - 4 Gennaio, proiezione di Qui di Daniele Gaglianone - 2015-01-03 16:26:05    ||    Francesco, Graziano e Lucio, annullata accusa terrorismo - 2014-12-29 16:51:21    ||    Incendio a Bologna 2014, 'caso risolto'. Strage di Bologna 1980: mandanti ignoti - 2014-12-26 10:07:02    ||    Lettera a Babbo Natale - 2014-12-26 09:04:38    ||    Il vero danneggiato dagli attentati ai treni è il movimento NoTav - 2014-12-24 16:00:26    |------

Consulta la storia del sito
Pagina iniziale  Connettiti Pagina iniziale  Downloads  Members Login  Submit News  Top 10  FAQ  Argomenti  Contattaci   
Documenti
150 brevi ragioni NoTav Valsusa
Tav: Le ragioni liberali del NO
Processo Tav
NotavTV
» MENU'
» CERCA
» MEMBRI
» CONTENUTI
» ALTRO
» STATISTICHE
Autofinanziamento
Comitato di solidarietà "DIAMO UN FUTURO DI SPERANZA AI NOSTRI RAGAZZI NICOLAS, LORENZO, STEFANO", costituito per i tre ragazzi di Novalesa che sono stati gravemente feriti dallo scoppio di un residuato bellico mentre lavoravano in un campo:
chi vuole contribuire con un versamento può utilizzare il conto intestato a Pezzoni Gilberto
bonifico bancario IBAN: IT79 Z076 0101 0000 0009 3438 463
oppure ccp 93438463
(chi effettua un postagiro indichi il conto n. 000093438463)
Autofinanziamento delle spese legali del movimento.
I nostri legali lavorano tutti in modo gratuito ma ciò nonostante i costi legali sono alti.

conto corrente postale:001004906838
IBAN IT22 L076 0101 0000 0100 4906 838
Intestato a PIETRO DAVY CEBRARI MARIA CHIARA.
Ultimi commenti

 Dal profilo facebook di Ferdinando Imposimato
  - di: Webmaster
  - 2014-12-24 19:25:49
 Il ministro Lupi: 'Ognuno guardi a casa propria'
  - di: Webmaster
  - 2014-04-29 07:45:15
 Proiettile ad Amprino: si accertino i mandanti.
  - di: Webmaster
  - 2014-04-17 19:35:45
 Re: Keynes in Valsusa: bignamino NoTav per non valsusini
  - di: mnf59
  - 2014-01-15 18:16:41
 Irreversibile, Architetto? di Luca Giunti
  - di: Webmaster
  - 2013-11-14 09:16:48
 ALTRA PUNTATA NEL TEATRINO DEL CANTIERE
  - di: Webmaster
  - 2013-11-13 08:12:00

Ultimi 40 Commenti

Lica x WL
Video

Il Il processo dell'acqua

Previsioni Meteo

Previsioni
 
Immagini Satellite
 
Previsioni Province
Valsusa e dintorni
E' solo l'inizio!

Dai Comitati

Ancora una volta l'accoppiata politici/media si e distinta nella capacità non solo di falsificare, ma anche di inventare ciò che vero non è.
Intanto parliamo di cifre: il corteo grosso di Exilles parte almeno con 30-40 mila persone a cui si aggiungono 10 mila partiti da Chiomonte. Da Giaglione altre 10 mila persone e migliaia anche alla Ramts. Parlare di 7 mila persone come fa la questura e ripetono i tg è falsificare le notizie.
Gli scontri e i black-block:
Da fuori valle sono arrivati qualche decina di pulmann, dall'estero qualche macchina di francesi della Savoia anch'essi no tav e appartenenti per lo più a gruppi autonomisti. Tedeschi, inglesi e spagnoli devono averli visti i poliziotti magari dall'elicottero!



La verità e che le migliaia di valsusini che hanno assediato il cantiere dal lato boschivo di Giaglione e Ramats erano muniti di caschi e mascherine antigas.Niente da stupirsi: dopo il violento sgombero di lunedì scorso da parte delle forze dell'ordine si è deciso di evitare di rimanere intossicati e di proteggersi.
Come avevamo annunciato, volevamo assediare il cantiere arrivando alle reti, facendo pressione e dimostrando l'insicurezza della fortezza che hanno installato. 
Ma appena arrivati a contatto con le recinzioni il lancio di lacrimogeni ad altezza uomo (decine e decine i feriti colpiti da lacrimogeni, alcuni anche gravi con organi interni lesionati e ferite profonde in braccia, gambe e testa) ha creato una situazione di totale confusione e ognuno a cercato di difendersi come poteva.
Il lancio di gas è avvenuto ininterrottamente da circa mezzogiorno fino alle 18, e nei momenti in cui gli agenti aspettavano nuovi rifornimenti di lacrimogeni, venivano scagliate sui manifestanti grosse pietre dall'alto che hanno provocato anch'esse alcuni feriti. Dalla Maddalena a un certo punto sono iniziati a partire anche proiettili di gomma, fino ad arrivare a caricare i manifestanti con una ruspa.

Questi sono i fatti da chi ha vissuto il tutto dal di dentro, da chi ha visto a fianco a se gli amici di sempre vomitare l'anima per l'intossicazione o arrivare feriti al presidio per i candelotti ricevuti nelle gambe o nell'addome.
Sì, gli amici di sempre che da più di venti anni lottano contro questo sciagurato progetto o i giovani di vent'anni che hanno sentito i racconti di Venaus dai genitori e che oggi sono anch'essi nei boschi e sulle montagne a difendere la loro Valle e il loro futuro

Parlare di antagonisti, centri sociali o quant'altro come nodo centrale per spiegare gli scontri di oggi e non capire voler nascondere che in questa Valle il livello di sopportazione verso i sopprusi di questo potere sordo a delle giuste e sacrosante richieste ha oltrepassato il limite.
Chiudiamo dicendo che l'obietto prefissato della giornata è stato ampiamente raggiunto: la manifestazione di Giaglione ha raggiunto il nostro presidio in muratura e quello che dovrebbe essere il futuro cantiere è stato occupato per l'intera giornata dai manifestanti obbligando le forze dell'ordine a rinchiudersi dietro una fortezza che dimostra politicamente e praticamente come l'opera non potrà mai essere fatta in queste condizioni.
E come avevamo annunciato questo è solo l'inizio di un lungo assedio che durerà fino a che i cantieri non saranno smobilitati.

Noi in questa Valle ci abitiamo voi ci venite da occupanti...a sarà dura!

Comitato no tav spinta dal bass - spazio sociale libertario takuma

Postato il Monday, 04 July @ 02:33:01 CEST di
 
Links Correlati
· Inoltre Dai Comitati
· News by notavsuper


Articolo più letto relativo a Dai Comitati:
Domenica a Susa

Valutazione Articolo
Punteggio Medio: 5
Voti: 2


Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

"E' solo l'inizio!" | Login/Crea Account | 5 commenti
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati

Re: E' solo l'inizio! (Voto: 1)
di FrancescaAmi il Monday, 04 July @ 03:13:42 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Ma siete ancora lì?



Re: E' solo l'inizio! (Voto: 1)
di cri-ciampa il Monday, 04 July @ 12:25:35 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Ieri è stata una grande giornata, ma deve essere solo la prima di tante! Devono capire che non avranno mai vita facile in Val di Susa. Non possono davvero pensare di poter tenere un cantiere per anni a queste condizioni.
A SARA' DURA



Re: E' solo l'inizio! (Voto: 1)
di Kamante il Monday, 04 July @ 14:50:01 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Allora, se questo è solo l'inizio, continuate pure.

La prossima volta non ci sarò, non mi fregate più.



Re: E' solo l'inizio! (Voto: 1)
di giulemani il Monday, 04 July @ 14:57:14 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Quelli che ti fregano da anni e anni sono a Roma... SSSVVEEGGGLLIIAAAAAAAAAAAAAAAAAAA !!





Re: E' solo l'inizio! (Voto: 1)
di justice il Monday, 04 July @ 19:22:19 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
le bravate delle forze del disordine

http://dadietroilsipario.blogspot.com/2011/07/assedio-no-tav-ma-i-teppisti-sono-in.html




I loghi ed i marchi registrati presenti su questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Le istruzioni per l'uso sono state realizzate con l'ausilio del manuale ufficiale italiano di phpNuke, scaricabile su www.spaghettibrain.com.
Contatti: webmaster @ notav . eu 338 17 414 67
Engine PHP-Nuke - Powered by WL-Nuke
Generazione pagina: 0.28 Secondi

Theme by Dezina