------|    Processo ai NoTav. La vendetta dello Stato - 2015-01-27 22:59:45    ||    Oulx - 4 Gennaio, proiezione di Qui di Daniele Gaglianone - 2015-01-03 16:26:05    ||    Francesco, Graziano e Lucio, annullata accusa terrorismo - 2014-12-29 16:51:21    ||    Incendio a Bologna 2014, 'caso risolto'. Strage di Bologna 1980: mandanti ignoti - 2014-12-26 10:07:02    ||    Lettera a Babbo Natale - 2014-12-26 09:04:38    ||    Il vero danneggiato dagli attentati ai treni è il movimento NoTav - 2014-12-24 16:00:26    |------

Consulta la storia del sito
Pagina iniziale  Connettiti Pagina iniziale  Downloads  Members Login  Submit News  Top 10  FAQ  Argomenti  Contattaci   
Documenti
150 brevi ragioni NoTav Valsusa
Tav: Le ragioni liberali del NO
Processo Tav
NotavTV
» MENU'
» CERCA
» MEMBRI
» CONTENUTI
» ALTRO
» STATISTICHE
Autofinanziamento
Comitato di solidarietà "DIAMO UN FUTURO DI SPERANZA AI NOSTRI RAGAZZI NICOLAS, LORENZO, STEFANO", costituito per i tre ragazzi di Novalesa che sono stati gravemente feriti dallo scoppio di un residuato bellico mentre lavoravano in un campo:
chi vuole contribuire con un versamento può utilizzare il conto intestato a Pezzoni Gilberto
bonifico bancario IBAN: IT79 Z076 0101 0000 0009 3438 463
oppure ccp 93438463
(chi effettua un postagiro indichi il conto n. 000093438463)
Autofinanziamento delle spese legali del movimento.
I nostri legali lavorano tutti in modo gratuito ma ciò nonostante i costi legali sono alti.

conto corrente postale:001004906838
IBAN IT22 L076 0101 0000 0100 4906 838
Intestato a PIETRO DAVY CEBRARI MARIA CHIARA.
Ultimi commenti

 Dal profilo facebook di Ferdinando Imposimato
  - di: Webmaster
  - 2014-12-24 19:25:49
 Il ministro Lupi: 'Ognuno guardi a casa propria'
  - di: Webmaster
  - 2014-04-29 07:45:15
 Proiettile ad Amprino: si accertino i mandanti.
  - di: Webmaster
  - 2014-04-17 19:35:45
 Re: Keynes in Valsusa: bignamino NoTav per non valsusini
  - di: mnf59
  - 2014-01-15 18:16:41
 Irreversibile, Architetto? di Luca Giunti
  - di: Webmaster
  - 2013-11-14 09:16:48
 ALTRA PUNTATA NEL TEATRINO DEL CANTIERE
  - di: Webmaster
  - 2013-11-13 08:12:00

Ultimi 40 Commenti

Lica x WL
Video

Il Il Ministro di Pietro ed il programma dell'Ulivo

Previsioni Meteo

Previsioni
 
Immagini Satellite
 
Previsioni Province
Valsusa e dintorni
Provincia ed osservatorio cambiano le carte in tavola?

Li sbugiardiamo?

Ma nel vero senso della parola!!!
Qualche giorno fa Teschio ci ha segnalato il documento pubblicato sul sito della provincia di Torino riguardante le presunte indicazioni dell'osservatorio riunito il 29 gennaio 2010.
Questa sera, un attento lettore mi ha segnalato che il documento scaricabile dalla provincia OGGI è diverso rispetto alla prima versione.
Quando lo hanno cambiato? Perchè? Ancora una volta cambiano le carte in tavola, imbrogliano i documenti e fanno quel che gli pare in barba a regolamenti leggi etc etc etc?
In attesa di risposte alle domande di cui sopra, facciamo una bella caccia alle differenze?



Per la prima versione (impariamo a salvare tutto, dimenticate il fatto di avere a che fare con delle istituzioni, dimenticate il fatto che le istituzioni per loro natura dovrebbero essere leali, precise e rispettose delle leggi e dei cittadini) o perlomeno quella che ho scaricato io il 31 gennaio 2010 alle ore 15.35 cliccate qui (dimensione 6.476kb)

Per la versione attuale visitate il sito della provincia o in alternativa cliccate qui (dimensione 5957kb) versione scaricata il 2.020.2010 alle ore 23.35.
(ma ora ditemi voi se dobbiamo anche tenere copia quotidiana di documenti ufficiali e in quanto tali reperibili sui siti ufficiali delle istituzioni! ma si è mai vista una cosa così in un paese civile?)

Postato il Wednesday, 03 February @ 00:08:32 CET di
 
Links Correlati
· Inoltre Li sbugiardiamo?
· News by notavsuper


Articolo più letto relativo a Li sbugiardiamo?:
Domenica a Susa

Valutazione Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

Argomenti Correlati

Dalla Provincia di Torino

"Provincia ed osservatorio cambiano le carte in tavola?" | Login/Crea Account | 1 commento
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati

Re: Provincia ed osservatorio cambiano le carte in tavola? (Voto: 1)
di LouBlanc il Wednesday, 03 February @ 17:23:44 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
ecco:

VECCHIO DOCUMENTO:

1. pag 4
Tra le invarianti sono da considerarsi, a titolo esemplificativo:
-la connessione con la parte francese del tunnel di base;
-la stazione internazionale di Susa e l’ubicazione delle dotazioni impiantistiche e di sicurezza nell’area dell’autoporto e limitrofe;
-la piattaforma logistica dell’area torinese a Orbassano;
-l’asse ferroviario-plurimodale di Corso Marche;
-la connessione con la linea AV-AC Torino-Milano.

2. pag 4
Tra le variabili che necessitano di acquisizione di ulteriori elementi conoscitivi e valutativi sono indicabili a titolo d’esempio:
-la connessione tra la nuova linea e la linea storica (modalità, caratteristiche tecniche e localizzative);
-il collegamento della piattaforma logistica di Orbassano con la NLTL;
-la stazione internazionale passeggeri A.V. per l’area metropolitana a Porta Susa;
-le alternative di tracciato nella zona sud e nella zona nord dell’area metropolitana.

3. pag 10
Tratta iniziale del Tunnel di Base: per risolvere le 2 criticità identificate, si sono studiati due tracciati più a Nord (sotto Mompantero, l’alternativa A’ (linea rossa) e l’alternativa D (linea verde).
•Sottoattraversamento del Cenischia: in ambedue le alternative è spostato a Nord, in zona non urbanizzata e con maggior copertura.
•Sottoattraversamento di Susa “Nord”: l’alternativa A’ limita fortemente la zona a minor copertura, con minori interferenze sugli edifici e sul viadotto Pietrastretta dell’A32, mentre l’alternativa D elimina ogni sottoattraversamento di edifici

4. pag 15
Si segnala inoltre che:
- l’attraversamento dell’Orsiera richiede particolare attenzione in ordine alle caratteristiche litotecniche riscontrabili nelle gallerie;
- il tracciato adiacente al piede del versante orografico destro della valle attraversa i corsi d’acqua minori che faticosamente negli ultimi anni sono neutralizzati, proprio per richiesta dei Comuni, in modo da evitare le esondazioni frequenti nella fascia ristretta fra il versante e la statale;

5- pag 17
Questo corridoio pone alcune criticità di rilievo:
•nella zona di Avigliana, potrebbe essere più complesso;
•imporrebbe una riduzione di velocità (a circa 180 km/h);
•transita vicino alla Dora Riparia (in fascia B del PAI)


6. pag 18
presenta un prospetto e una cartina che sono a dir poco agghiaccianti (mi sa se ne sono resi conto)

7. pag 19 (mi stavo annoiando ma ora comincia a piacermi eheh)
Variante 2 Intermedia (linea arancio)
La proposta di tracciato riduce il sotto-attraversamento della collina morenica rispetto al precedente, in aree idogeologicamente meno sensibili.

8. pag 19
Nella valutazione delle diverse opzioni occorre sicuramente considerare il territorio attraversato della collina morenica, ricordando però che esso può essere interessato, rispetto alla soluzione progettuale proposta ed al contesto ambientale e idrogeologico attraversato impatti anche molto diversi.
A questo aspetto occorre integrare altri aspetti, quale il contenimento del consumo di suolo agricolo in contesti di agricoltura periurbana.
Dovrà essere attentamente valutata la richiesta da parte dei Comuni interessati di interramento della Linea Storica e della NLTL in corrispondenza di Ferriere (Buttigliera Alta) e in corrispondenza della precettoria di Sant’Antonio di Ranverso (Rosta).


9. pag 19
La proposta di tracciato riduce il sotto-attraversamento della collina morenica rispetto ai tracciati precedenti.
Viene registrata la proposta di RFI di eventualmente separare la linea passeggeri dalla linea merci.

10. pag 22
Si compone di una galleria profonda a

Leggi il resto di questo commento...




I loghi ed i marchi registrati presenti su questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Le istruzioni per l'uso sono state realizzate con l'ausilio del manuale ufficiale italiano di phpNuke, scaricabile su www.spaghettibrain.com.
Contatti: webmaster @ notav . eu 338 17 414 67
Engine PHP-Nuke - Powered by WL-Nuke
Generazione pagina: 0.15 Secondi

Theme by Dezina