------|    Processo ai NoTav. La vendetta dello Stato - 2015-01-27 22:59:45    ||    Oulx - 4 Gennaio, proiezione di Qui di Daniele Gaglianone - 2015-01-03 16:26:05    ||    Francesco, Graziano e Lucio, annullata accusa terrorismo - 2014-12-29 16:51:21    ||    Incendio a Bologna 2014, 'caso risolto'. Strage di Bologna 1980: mandanti ignoti - 2014-12-26 10:07:02    ||    Lettera a Babbo Natale - 2014-12-26 09:04:38    ||    Il vero danneggiato dagli attentati ai treni è il movimento NoTav - 2014-12-24 16:00:26    |------

Consulta la storia del sito
Pagina iniziale  Connettiti Pagina iniziale  Downloads  Members Login  Submit News  Top 10  FAQ  Argomenti  Contattaci   
Documenti
150 brevi ragioni NoTav Valsusa
Tav: Le ragioni liberali del NO
Processo Tav
NotavTV
» MENU'
» CERCA
» MEMBRI
» CONTENUTI
» ALTRO
» STATISTICHE
Autofinanziamento
Comitato di solidarietà "DIAMO UN FUTURO DI SPERANZA AI NOSTRI RAGAZZI NICOLAS, LORENZO, STEFANO", costituito per i tre ragazzi di Novalesa che sono stati gravemente feriti dallo scoppio di un residuato bellico mentre lavoravano in un campo:
chi vuole contribuire con un versamento può utilizzare il conto intestato a Pezzoni Gilberto
bonifico bancario IBAN: IT79 Z076 0101 0000 0009 3438 463
oppure ccp 93438463
(chi effettua un postagiro indichi il conto n. 000093438463)
Autofinanziamento delle spese legali del movimento.
I nostri legali lavorano tutti in modo gratuito ma ciò nonostante i costi legali sono alti.

conto corrente postale:001004906838
IBAN IT22 L076 0101 0000 0100 4906 838
Intestato a PIETRO DAVY CEBRARI MARIA CHIARA.
Ultimi commenti

 Dal profilo facebook di Ferdinando Imposimato
  - di: Webmaster
  - 2014-12-24 19:25:49
 Il ministro Lupi: 'Ognuno guardi a casa propria'
  - di: Webmaster
  - 2014-04-29 07:45:15
 Proiettile ad Amprino: si accertino i mandanti.
  - di: Webmaster
  - 2014-04-17 19:35:45
 Re: Keynes in Valsusa: bignamino NoTav per non valsusini
  - di: mnf59
  - 2014-01-15 18:16:41
 Irreversibile, Architetto? di Luca Giunti
  - di: Webmaster
  - 2013-11-14 09:16:48
 ALTRA PUNTATA NEL TEATRINO DEL CANTIERE
  - di: Webmaster
  - 2013-11-13 08:12:00

Ultimi 40 Commenti

Lica x WL
Video

La7 La7 - Exit - Inchiesta sulle ferrovie

Previsioni Meteo

Previsioni
 
Immagini Satellite
 
Previsioni Province
Valsusa e dintorni
Ci hanno riprovato.

Solidali alla lotta NO TAV in Val Susa SI-NO-TAV ha scritto
"

Ci hanno riprovato. Il presidio di Bruzolo era stato dato alle fiamme sabato 16 gennaio più o meno all’ora di cena, troppo presto perché qualcuno che transitava sulla strada ha dato l’allarme e sono arrivati i vigili del fuoco, tutto si è spento. Certo qualche danno c’era stato ma il presidio pur “sotto sequestro” era ancora in piedi diversamente da quello che era accaduto al presidio di Borgone nella notte di sabato 23 gennaio, raso al suolo. Dopo il primo incendio una fiaccolata convocata attraverso sms fra sabato e domenica aveva fatto confluire seimila persone. La risposta immediata, così come nella manifestazione dei quarantamila a Susa.



Ieri sera sono tornati e hanno finito il lavoro e incendiato per bene il presidio di Bruzolo anche questo raso al suolo, ci sono solo spuntoni di ferri anneriti verso il cielo. Tutto il resto, cinque anni di storia, di vita associativa in cenere. I presidianti di Bruzolo avevano partecipato alla manifestazione con uno striscione: “Brucia più a voi che a noi”. E bene sintetizza il clima della valle sempre più determinata a – resistere –
Ma c’è di più. Alcuni monumenti dedicati ai partigiani della valle di Susa sono stati imbrattati con un Si Tav. Un gruppo su Facebook di Si Tav ha messo sul sito il video del presidio di Borgone in fiamme. Ieri, sempre da Facebook, hanno mandato minacce al presidio di Val Sangone e Rivoli scrivendo “a fuoco”. Forse è tempo che ognuno faccia “quello che può” come diceva Paolo Borsellino. Soprattutto dalla vicina Torino. Che si batta un colpo, certi silenzi sono pesanti. Ovviamente la raccolta fondi per ricostruire il presidio di Borgone comprende anche quello di Bruzolo.

Chiara Sasso [1 Febbraio 2010] 
http://www.carta.org/campagne/ambiente/19193

"

Postato il Monday, 01 February @ 18:32:23 CET di
 
Links Correlati
· Inoltre Solidali alla lotta NO TAV in Val Susa
· News by notavsuper


Articolo più letto relativo a Solidali alla lotta NO TAV in Val Susa:
Domenica a Susa

Valutazione Articolo
Punteggio Medio: 5
Voti: 2


Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

"Ci hanno riprovato." | Login/Crea Account | 2 commenti
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati

Re: Ci hanno riprovato. (Voto: 1)
di giulemani il Monday, 01 February @ 19:27:36 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
E il popolo NOTAV... il popolo ITALIANO... quello PULITO... non si tirerà indietro !!

Il gioco duro non spaventa.... resistenza senza paura !

Qualsiasi iniziativa sarà decisa sarà seguita da un torrente di gente in piena !!

SARA' DURAAA !
SEMPRE E PER SEMPRE NOTAV !!
...ORA PIU' CHE MAI !



Re: Ci hanno riprovato. (Voto: 1)
di tino il Tuesday, 02 February @ 14:14:02 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
certo il gioco si fa duro...
ma credo che la comunità valsusina troverà la forza per continuare, anche con l'affetto di chi come me è lontano.
certo che non si tratta di "casi isolati" c'è una chiara strategia della tensione come ai tempi che fu (neanche troppo).
lo sfregio ai partigiani è segno che la memoria da ancora fastidio nonostante tutta
continuiamo così
tino




I loghi ed i marchi registrati presenti su questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Le istruzioni per l'uso sono state realizzate con l'ausilio del manuale ufficiale italiano di phpNuke, scaricabile su www.spaghettibrain.com.
Contatti: webmaster @ notav . eu 338 17 414 67
Engine PHP-Nuke - Powered by WL-Nuke
Generazione pagina: 0.11 Secondi

Theme by Dezina