------|    Processo ai NoTav. La vendetta dello Stato - 2015-01-27 22:59:45    ||    Oulx - 4 Gennaio, proiezione di Qui di Daniele Gaglianone - 2015-01-03 16:26:05    ||    Francesco, Graziano e Lucio, annullata accusa terrorismo - 2014-12-29 16:51:21    ||    Incendio a Bologna 2014, 'caso risolto'. Strage di Bologna 1980: mandanti ignoti - 2014-12-26 10:07:02    ||    Lettera a Babbo Natale - 2014-12-26 09:04:38    ||    Il vero danneggiato dagli attentati ai treni è il movimento NoTav - 2014-12-24 16:00:26    |------

Consulta la storia del sito
Pagina iniziale  Connettiti Pagina iniziale  Downloads  Members Login  Submit News  Top 10  FAQ  Argomenti  Contattaci   
Documenti
150 brevi ragioni NoTav Valsusa
Tav: Le ragioni liberali del NO
Processo Tav
NotavTV
» MENU'
» CERCA
» MEMBRI
» CONTENUTI
» ALTRO
» STATISTICHE
Autofinanziamento
Comitato di solidarietà "DIAMO UN FUTURO DI SPERANZA AI NOSTRI RAGAZZI NICOLAS, LORENZO, STEFANO", costituito per i tre ragazzi di Novalesa che sono stati gravemente feriti dallo scoppio di un residuato bellico mentre lavoravano in un campo:
chi vuole contribuire con un versamento può utilizzare il conto intestato a Pezzoni Gilberto
bonifico bancario IBAN: IT79 Z076 0101 0000 0009 3438 463
oppure ccp 93438463
(chi effettua un postagiro indichi il conto n. 000093438463)
Autofinanziamento delle spese legali del movimento.
I nostri legali lavorano tutti in modo gratuito ma ciò nonostante i costi legali sono alti.

conto corrente postale:001004906838
IBAN IT22 L076 0101 0000 0100 4906 838
Intestato a PIETRO DAVY CEBRARI MARIA CHIARA.
Ultimi commenti

 Dal profilo facebook di Ferdinando Imposimato
  - di: Webmaster
  - 2014-12-24 19:25:49
 Il ministro Lupi: 'Ognuno guardi a casa propria'
  - di: Webmaster
  - 2014-04-29 07:45:15
 Proiettile ad Amprino: si accertino i mandanti.
  - di: Webmaster
  - 2014-04-17 19:35:45
 Re: Keynes in Valsusa: bignamino NoTav per non valsusini
  - di: mnf59
  - 2014-01-15 18:16:41
 Irreversibile, Architetto? di Luca Giunti
  - di: Webmaster
  - 2013-11-14 09:16:48
 ALTRA PUNTATA NEL TEATRINO DEL CANTIERE
  - di: Webmaster
  - 2013-11-13 08:12:00

Ultimi 40 Commenti

Lica x WL
Video

La La Trippa e la riunione pre elettorale... non è cambiato nulla

Previsioni Meteo

Previsioni
 
Immagini Satellite
 
Previsioni Province
Valsusa e dintorni
Tombe etrusche a rischio a Quinto Fiorentino: la scuola si interroga

Dalla Toscana

Firenze, 24.5.'07- I ragazzi di due classi dell’ITI-IPIA Leonardo da Vinci e i bambini di due quinte della scuola primaria Goffredo Mameli hanno avviato quest’anno uno studio su alcune importanti tombe etrusche, la “Mula” e la “Montagnola”, situate a Quinto Fiorentino, alle porte di Firenze.
Ad aprile sono andati a visitarle. Fra le tombe, un grande cantiere circondato da alte paratie anti-rumore: qui sotto hanno scavato la galleria dell’Alta Velocità. Accanto alla “Montagnola” una fontana è seccata. Alla “Mula”, le vasche per l’irrigazione dei campi - lamentano gli abitanti - sono semivuote. Grande stupore e sorpresa: i monumenti più antichi della Toscana, con la cupola (tholos) forse più grande d’Italia (foto in allegato), non sono accessibili al pubblico per motivi di sicurezza!



Scarsa la segnaletica, o non aggiornata. Nessuna bacheca informativa. La “Mula”, che sta sotto l’omonima villa, per anni è stata usata addirittura come cantina-frigorifero per la conservazione di carni e vini. Recentemente, il geologo della Soprintendenza Archeologica ha dichiarato a rischio la tomba a causa dei lavori di scavo per il tunnel dell’Alta Velocità ferroviaria. Ma non sono stati notati strumenti che misurino, nei dintorni, il livello della falda acquifera.
Quanto alla “Montagnola”, ha l’ingresso completamente avvolto da tubi Innocenti e accuratamente sigillato: da anni, ormai, non ci si può più entrare.

Nella foto le classi della Leonardo Da Vinci che hanno promosso il progetto “Etruschi fuori porta

I ragazzi sono stati fortunati, perché qualche settimana più tardi hanno potuto ammirare da vicino, nella sede fiorentina della Soprintendenza, gli arredi trovati nella “Mula”. Ma non c’è posto per esporli al pubblico: mancano le risorse per allestire gli spazi adeguati.
Sono venute spontanee allora alcune domande.
Perché è stato deciso di far passare la galleria TAV proprio qui, fra le strutture pericolanti di due importantissimi monumenti, unici nel territorio fiorentino (risalgono al VI-VII sec. a.C.)? Le istituzioni che devono tutelare i beni culturali non sapevano dei rischi che possono insorgere? L’abbassamento della falda, le vibrazioni provocate dai lavori, e domani il passaggio dei treni, non rappresentano forse una minaccia alla “vita” di queste meraviglie? E perché lo Stato non stanzia le risorse necessarie alla valorizzazione dei nostri beni culturali?
Per avere risposte certe e qualificate, oltre agli esperti locali le scuole hanno pensato di invitare alla presentazione di fine anno del progetto didattico “Etruschi fuori porta” (programma in allegato), il prossimo sabato 26 maggio in Aula Magna all’ITI Leonardo da Vinci di Firenze (via del Terzolle 91), la stessa Soprintendenza Archeologica della Toscana, che ha assicurato la propria presenza, dopo aver offerto una preziosa collaborazione alla ricerca storica e ambientale svolta dagli studenti.
L'incontro è aperto al pubblico. 
da http://www.nove.firenze.it/vediarticolo.asp?id=a7.05.24.13.11

Postato il Saturday, 26 May @ 16:54:06 CEST di
 
Links Correlati
· Inoltre Dalla Toscana
· News by notavsuper


Articolo più letto relativo a Dalla Toscana:
Domenica a Susa

Valutazione Articolo
Punteggio Medio: 5
Voti: 1


Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

"Tombe etrusche a rischio a Quinto Fiorentino: la scuola si interroga" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati


I loghi ed i marchi registrati presenti su questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Le istruzioni per l'uso sono state realizzate con l'ausilio del manuale ufficiale italiano di phpNuke, scaricabile su www.spaghettibrain.com.
Contatti: webmaster @ notav . eu 338 17 414 67
Engine PHP-Nuke - Powered by WL-Nuke
Generazione pagina: 0.10 Secondi

Theme by Dezina