------|    Processo ai NoTav. La vendetta dello Stato - 2015-01-27 22:59:45    ||    Oulx - 4 Gennaio, proiezione di Qui di Daniele Gaglianone - 2015-01-03 16:26:05    ||    Francesco, Graziano e Lucio, annullata accusa terrorismo - 2014-12-29 16:51:21    ||    Incendio a Bologna 2014, 'caso risolto'. Strage di Bologna 1980: mandanti ignoti - 2014-12-26 10:07:02    ||    Lettera a Babbo Natale - 2014-12-26 09:04:38    ||    Il vero danneggiato dagli attentati ai treni è il movimento NoTav - 2014-12-24 16:00:26    |------

Consulta la storia del sito
Pagina iniziale  Connettiti Pagina iniziale  Downloads  Members Login  Submit News  Top 10  FAQ  Argomenti  Contattaci   
Documenti
150 brevi ragioni NoTav Valsusa
Tav: Le ragioni liberali del NO
Processo Tav
NotavTV
» MENU'
» CERCA
» MEMBRI
» CONTENUTI
» ALTRO
» STATISTICHE
Autofinanziamento
Comitato di solidarietà "DIAMO UN FUTURO DI SPERANZA AI NOSTRI RAGAZZI NICOLAS, LORENZO, STEFANO", costituito per i tre ragazzi di Novalesa che sono stati gravemente feriti dallo scoppio di un residuato bellico mentre lavoravano in un campo:
chi vuole contribuire con un versamento può utilizzare il conto intestato a Pezzoni Gilberto
bonifico bancario IBAN: IT79 Z076 0101 0000 0009 3438 463
oppure ccp 93438463
(chi effettua un postagiro indichi il conto n. 000093438463)
Autofinanziamento delle spese legali del movimento.
I nostri legali lavorano tutti in modo gratuito ma ciò nonostante i costi legali sono alti.

conto corrente postale:001004906838
IBAN IT22 L076 0101 0000 0100 4906 838
Intestato a PIETRO DAVY CEBRARI MARIA CHIARA.
Ultimi commenti

 Dal profilo facebook di Ferdinando Imposimato
  - di: Webmaster
  - 2014-12-24 19:25:49
 Il ministro Lupi: 'Ognuno guardi a casa propria'
  - di: Webmaster
  - 2014-04-29 07:45:15
 Proiettile ad Amprino: si accertino i mandanti.
  - di: Webmaster
  - 2014-04-17 19:35:45
 Re: Keynes in Valsusa: bignamino NoTav per non valsusini
  - di: mnf59
  - 2014-01-15 18:16:41
 Irreversibile, Architetto? di Luca Giunti
  - di: Webmaster
  - 2013-11-14 09:16:48
 ALTRA PUNTATA NEL TEATRINO DEL CANTIERE
  - di: Webmaster
  - 2013-11-13 08:12:00

Ultimi 40 Commenti

Lica x WL
Video

Luca Luca

Previsioni Meteo

Previsioni
 
Immagini Satellite
 
Previsioni Province
Valsusa e dintorni
«Resistere ancora 58 giorni, la Tav non si farà»

Quello che i politici dicono sul Tav bifidus ha scritto
"

Comunicato stampa di Vittorio Agnoletto dopo il voto del Parlamento Europeo sulle Reti Transeuropee
«RESISTERE ANCORA  58 GIORNI  E LA TAV NON SI FARÀ»

Strasburgo, 23 maggio 2007 -  «Da oggi parte il conto alla rovescia. Ancora uno sforzo e avremo vinto: la Tav in val Susa non si farà ! Infatti entro il 20 luglio il governo italiano dovrà presentare non solo una proposta definitiva per la Tav ,  – ha dichiarato Vittorio Agnoletto alla conclusione del voto con il quale il Parlamento Europeo ha approvato i finanziamenti per le reti transeuropee di trasporto – ma dovrà anche dimostrare di aver ottenuto tutte le approvazioni necessarie dagli enti locali e dagli organismi territoriali: obiettivo irrealizzabile! 

Dove sono i soldi? Altro che discussioni sul tesoretto! Prodi per finanziare la Tav dovrebbe tagliare di 16 miliardi le spese sociali. Ipotesi incompatibile con un governo di centrosinistra, a meno che non abbia scelto di suicidarsi!



Infatti il costo complessivo dei 30 progetti finora selezionati è stimato in circa 250 miliardi di euro, ma la disponibilità finanziaria per il periodo 2007-2013 è di soli 8 miliardi. L' UE dovrà quindi individuare delle priorità che potranno comunque essere finanziate in modo estremamente limitato. Anche nella migliore delle ipotesi alla Torino-Lione, qualora fosse tra i progetti selezionati, non sarebbe comunque destinata una cifra superiore ad 1 miliardo. I soldi non ci sono!»
 
 «L'unica alternativa possibile è quella da sempre sostenuta dai comitati della val Susa: nessun tunnel ma solo il potenziamento della linea ferroviaria attuale. Una proposta ampiamente in grado di soddisfare la prevista crescita del trasporto su rotaie, senza danneggiare l'ambiente, né mettere a rischio la salute. L'unica proposta – ricorda l'europarlamentare - che consente di ottenere un finanziamento dignitoso dall'Europa, di abbattere del 90% i costi a carico dello Stato italiano, di soddisfare le valutazioni d'impatto ambientale previste dall'UE.  Un progetto in linea con il programma elettorale dell'Unione che non parlava di Tav ma di progetti fondati sul consenso delle popolazioni.
 
Ci aspettano due mesi decisivi nei quali sarà importante mantenere una forte capacità di mobilitazione.  Dopo anni di lotta pacifica e di massa la popolazione della val Susa può vincere».
 
Vittorio Agnoletto, europarlamentare Sinistra Europea
"

Postato il Thursday, 24 May @ 12:52:29 CEST di
 
Links Correlati
· Inoltre Quello che i politici dicono sul Tav
· News by notavsuper


Articolo più letto relativo a Quello che i politici dicono sul Tav:
Domenica a Susa

Valutazione Articolo
Punteggio Medio: 3
Voti: 2


Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

Argomenti Correlati

Dall'Europa

"«Resistere ancora 58 giorni, la Tav non si farà»" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati


I loghi ed i marchi registrati presenti su questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Le istruzioni per l'uso sono state realizzate con l'ausilio del manuale ufficiale italiano di phpNuke, scaricabile su www.spaghettibrain.com.
Contatti: webmaster @ notav . eu 338 17 414 67
Engine PHP-Nuke - Powered by WL-Nuke
Generazione pagina: 0.17 Secondi

Theme by Dezina