------|    Processo ai NoTav. La vendetta dello Stato - 2015-01-27 22:59:45    ||    Oulx - 4 Gennaio, proiezione di Qui di Daniele Gaglianone - 2015-01-03 16:26:05    ||    Francesco, Graziano e Lucio, annullata accusa terrorismo - 2014-12-29 16:51:21    ||    Incendio a Bologna 2014, 'caso risolto'. Strage di Bologna 1980: mandanti ignoti - 2014-12-26 10:07:02    ||    Lettera a Babbo Natale - 2014-12-26 09:04:38    ||    Il vero danneggiato dagli attentati ai treni è il movimento NoTav - 2014-12-24 16:00:26    |------

Consulta la storia del sito
Pagina iniziale  Connettiti Pagina iniziale  Downloads  Members Login  Submit News  Top 10  FAQ  Argomenti  Contattaci   
Documenti
150 brevi ragioni NoTav Valsusa
Tav: Le ragioni liberali del NO
Processo Tav
NotavTV
» MENU'
» CERCA
» MEMBRI
» CONTENUTI
» ALTRO
» STATISTICHE
Autofinanziamento
Comitato di solidarietà "DIAMO UN FUTURO DI SPERANZA AI NOSTRI RAGAZZI NICOLAS, LORENZO, STEFANO", costituito per i tre ragazzi di Novalesa che sono stati gravemente feriti dallo scoppio di un residuato bellico mentre lavoravano in un campo:
chi vuole contribuire con un versamento può utilizzare il conto intestato a Pezzoni Gilberto
bonifico bancario IBAN: IT79 Z076 0101 0000 0009 3438 463
oppure ccp 93438463
(chi effettua un postagiro indichi il conto n. 000093438463)
Autofinanziamento delle spese legali del movimento.
I nostri legali lavorano tutti in modo gratuito ma ciò nonostante i costi legali sono alti.

conto corrente postale:001004906838
IBAN IT22 L076 0101 0000 0100 4906 838
Intestato a PIETRO DAVY CEBRARI MARIA CHIARA.
Ultimi commenti

 Dal profilo facebook di Ferdinando Imposimato
  - di: Webmaster
  - 2014-12-24 19:25:49
 Il ministro Lupi: 'Ognuno guardi a casa propria'
  - di: Webmaster
  - 2014-04-29 07:45:15
 Proiettile ad Amprino: si accertino i mandanti.
  - di: Webmaster
  - 2014-04-17 19:35:45
 Re: Keynes in Valsusa: bignamino NoTav per non valsusini
  - di: mnf59
  - 2014-01-15 18:16:41
 Irreversibile, Architetto? di Luca Giunti
  - di: Webmaster
  - 2013-11-14 09:16:48
 ALTRA PUNTATA NEL TEATRINO DEL CANTIERE
  - di: Webmaster
  - 2013-11-13 08:12:00

Ultimi 40 Commenti

Lica x WL
Video

Falò Falò - Valle di Susa: le ragioni di un NO

Previsioni Meteo

Previsioni
 
Immagini Satellite
 
Previsioni Province
Valsusa e dintorni
Ultime da Serre

Campania e rifiuti

Le dimissioni di Bertolaso sono state ritirate. Non si può dire lo stesso delle forze di polizia che presidiano il sito di Valle della Masseria.

Postato il Friday, 18 May @ 19:45:37 CEST di
 
Links Correlati
· Inoltre Campania e rifiuti
· News by notavsuper


Articolo più letto relativo a Campania e rifiuti:
Domenica a Susa

Valutazione Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

"Ultime da Serre" | Login/Crea Account | 1 commento
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati

INTERVENTO DELLA POLIZIA A SERRE (Voto: 1)
di bifidus il Saturday, 19 May @ 16:53:31 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
BERTOLASO AVEVA SECONDO LA LEGGE, EMESSA DAL GOVERNO PRODI, L’AUTORITA’ FORMALE PER DISPORRE DELLE FORZE DI POLIZIA
HA USATO IL POTERE MESSO A SUA DISPOSIZIONE NEL MODO CHE CONOSCIAMO

Il decreto legge n. 263/06 attribuisce poteri speciali al Commissario straordinario per l’emergenza rifiuti in Campania
http://www.ambientediritto.it/Legislazione/Rifiuti/2006/dl_2006_n.263.htm

Il decreto legge è stato convertito in legge il 6 dicembre 2006
http://www.ambientediritto.it/Legislazione/Rifiuti/2006/l_2006_n.290.htm

Vi si legge:

“Il Commissario delegato assicura il ciclo di smaltimento dei rifiuti sostituendosi ai sindaci ed ai Presidenti delle province della regione Campania per l'esercizio delle competenze di cui ((ai commi 5 e 6 dell'articolo 50 ed all'articolo 54)) del testo unico delle leggi sull'ordinamento degli enti locali di cui al decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267, nonchè, avvalendosi dei prefetti della regione Campania territorialmente competenti, per l'esercizio dei poteri in materia di ordine e sicurezza pubblica di cui al testo unico delle leggi di pubblica sicurezza, approvato con regio decreto 18 giugno 1931, n. 773.”

E’ davvero incredibile! nel giugno del ‘46 il popolo italiano decise di passare dalla monarchia alla repubblica ma già allora, evidentemente, c’era qualche problema a seguire la volontà popolare: il passaggio fu, a quanto pare, selettivo. Ogni tanto, qua e là spunta un “regio decreto” che i nostri politici repubblicani e democratici usano a piacimento.
Chi si ricorda cosa disse Pisanu a proposito dei “contatti” di Venaus??? che non si trattava di cariche perché, se lo fossero state, sarebbero state preannunciate da “tre squilli di tromba”… sempre in virtù di quanto legiferato in tempi pre-repubblicani.


E cosa prevede il regio decreto?
http://www.italgiure.giustizia.it/nir/1931/lexs_15915.html

… con tanto di indicazione precisa dei riferimenti normativi per quanto riguarda lo “stato di emergenza e potere d’ordinanza”

“Riferimenti normativi:
- Si riporta il testo dell'art. 5 della legge 24 febbraio 1992, n. 225 (Istituzione del Servizio nazionale della protezione civile): «Art. 5 (Stato di emergenza e potere di ordinanza). –“


CAPO II. DELLA ESECUZIONE DEI PROVVEDIMENTI DI POLIZIA.


ART. 5. (ART. 4 T.U. 1926).

I PROVVEDIMENTI DELL'AUTORITÀ DI PUBBLICA SICUREZZA SONO ESEGUITI IN VIA AMMINISTRATIVA INDIPENDENTEMENTE DALL'ESERCIZIO DELL'AZIONE PENALE.

QUALORA GLI INTERESSATI NON VI OTTEMPERINO, SONO ADOTTATI, PREVIA DIFFIDA DI TRE GIORNI, SALVI I CASI DI URGENZA, I PROVVEDIMENTI NECESSARI PER L'ESECUZIONE D'UFFICIO.

È AUTORIZZATO L'IMPIEGO DELLA FORZA PUBBLICA.

LA NOTA DELLE SPESE RELATIVE È RESA ESECUTIVA DAL PREFETTO ED È RIMESSA ALL'ESATTORE, CHE NE FA LA RISCOSSIONE NELLE FORME E COI PRIVILEGI FISCALI STABILITI DALLA LEGGE SULLA RISCOSSIONE DELLE IMPOSTE DIRETTE.






I loghi ed i marchi registrati presenti su questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Le istruzioni per l'uso sono state realizzate con l'ausilio del manuale ufficiale italiano di phpNuke, scaricabile su www.spaghettibrain.com.
Contatti: webmaster @ notav . eu 338 17 414 67
Engine PHP-Nuke - Powered by WL-Nuke
Generazione pagina: 0.11 Secondi

Theme by Dezina