------|    Processo ai NoTav. La vendetta dello Stato - 2015-01-27 22:59:45    ||    Oulx - 4 Gennaio, proiezione di Qui di Daniele Gaglianone - 2015-01-03 16:26:05    ||    Francesco, Graziano e Lucio, annullata accusa terrorismo - 2014-12-29 16:51:21    ||    Incendio a Bologna 2014, 'caso risolto'. Strage di Bologna 1980: mandanti ignoti - 2014-12-26 10:07:02    ||    Lettera a Babbo Natale - 2014-12-26 09:04:38    ||    Il vero danneggiato dagli attentati ai treni è il movimento NoTav - 2014-12-24 16:00:26    |------

Consulta la storia del sito
Pagina iniziale  Connettiti Pagina iniziale  Downloads  Members Login  Submit News  Top 10  FAQ  Argomenti  Contattaci   
Documenti
150 brevi ragioni NoTav Valsusa
Tav: Le ragioni liberali del NO
Processo Tav
NotavTV
» MENU'
» CERCA
» MEMBRI
» CONTENUTI
» ALTRO
» STATISTICHE
Autofinanziamento
Comitato di solidarietà "DIAMO UN FUTURO DI SPERANZA AI NOSTRI RAGAZZI NICOLAS, LORENZO, STEFANO", costituito per i tre ragazzi di Novalesa che sono stati gravemente feriti dallo scoppio di un residuato bellico mentre lavoravano in un campo:
chi vuole contribuire con un versamento può utilizzare il conto intestato a Pezzoni Gilberto
bonifico bancario IBAN: IT79 Z076 0101 0000 0009 3438 463
oppure ccp 93438463
(chi effettua un postagiro indichi il conto n. 000093438463)
Autofinanziamento delle spese legali del movimento.
I nostri legali lavorano tutti in modo gratuito ma ciò nonostante i costi legali sono alti.

conto corrente postale:001004906838
IBAN IT22 L076 0101 0000 0100 4906 838
Intestato a PIETRO DAVY CEBRARI MARIA CHIARA.
Ultimi commenti

 Dal profilo facebook di Ferdinando Imposimato
  - di: Webmaster
  - 2014-12-24 19:25:49
 Il ministro Lupi: 'Ognuno guardi a casa propria'
  - di: Webmaster
  - 2014-04-29 07:45:15
 Proiettile ad Amprino: si accertino i mandanti.
  - di: Webmaster
  - 2014-04-17 19:35:45
 Re: Keynes in Valsusa: bignamino NoTav per non valsusini
  - di: mnf59
  - 2014-01-15 18:16:41
 Irreversibile, Architetto? di Luca Giunti
  - di: Webmaster
  - 2013-11-14 09:16:48
 ALTRA PUNTATA NEL TEATRINO DEL CANTIERE
  - di: Webmaster
  - 2013-11-13 08:12:00

Ultimi 40 Commenti

Lica x WL
Video

Compra Compra un posto in prima fila

Previsioni Meteo

Previsioni
 
Immagini Satellite
 
Previsioni Province
Valsusa e dintorni
Borghetto, proteste per il sottopassaggio ancora allagato

Notizie dalle altre tratte

Spente le pompe di risucchio dell'acqua (che vengono azionate da una ditta appaltatrice della Tav)
I lavori per la Tav stanno portando non pochi disagi alla frazione di Borghetto. I punti critici sono due: il sottopasso di via Ferdinando di Borbone e i sottopassaggi - troppo bassi e interrati - di via Rusca.
Il primo immette a Borghetto dalla strada provinciale, è lungo un centinaio di metri e ieri è stato allagato per alcune ore. La causa: le pompe di risucchio dell'acqua, compiono il loro dovere solo se azionate manualmente e ieri sono rimaste spente a lungo. «Le dobbiamo accendere solo in caso di necessità, se no si bruciano» si è giustificato il geometra della Asg (ditta appaltatrice per la Tav e manutentrice del sottopasso), l'unico in possesso delle chiavi del locale macchine.



«Quando il sottopasso sarà sotto la giurisdizione comunale, le pompe saranno telecontrollate, come le altre del territorio comunale - ha garantito ieri il funzionario comunale Enzo Maria Crippa, responsabile dei Lavori pubblici - in questo modo un messaggio segnalerà tutte le criticità dell'impianto». Per ora le chiavi sono in mano all'Asg.
La cronaca di ieri, giornata in cui Giove Pluvio non ha lesinato acqua, ci parla del nuovo sottopasso Ferdinando di Borbone allagato in mattinata. «Intorno alle 9,30 ci hanno segnalato che le pompe non stavano risucchiando l'acqua - ha spiegato Crippa - abbiamo subito chiamato l'addetto dell'Asg e attivato il pronto intervento. Abbiamo anche notato del fango, magari lasciato da qualche trattore, che ha complicato un po' le cose». Intorno alle 12 la situazione è tornata alla normalità.
Il curriculum del sottopasso in questione, annovera anche un caso di malprogettazione. Poco dopo l'inaugurazione - avvenuta il 3 marzo scorso - un agricoltore che possiede i campi sopra il tratto interrato, ha lamentato che il canale d'irrigazione non faceva più il suo dovere e l'acqua, invece di scorrere da una parte all'altra, finiva ad annaffiare la carreggiata. I calcoli di dislivello erano sbagliati. Poco tempo dopo, una ruspa dell'Asg ha rimesso le cose a posto, per l'agricoltore e per il tratto viario. «Quando è stato inaugurato questo sottopasso, l'assessore ai lavori pubblici (Ignazio Brambati, ndr), ha garantito che in tre giorni l'impianto d'illuminazione sarebbe stato messo in funzione, ad oggi il sottopasso è ancora al buio - ha spiegato Mauro Lusitani, da sempre residente a Borghetto - intanto stamattina c'era uno specchio d'acqua unico tra i marciapiedi».
«Quando quelli della Tav se ne andranno - ha concluso Lusitani - i disagi rimarranno, servono delle soluzioni».
Mattia Motta da LIBERTA' del 17 agosto 2006 

 

Postato il Saturday, 19 August @ 11:04:20 CEST di
 
Links Correlati
· Inoltre Notizie dalle altre tratte
· News by notavsuper


Articolo più letto relativo a Notizie dalle altre tratte:
Domenica a Susa

Valutazione Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

"Borghetto, proteste per il sottopassaggio ancora allagato" | Login/Crea Account | 1 commento
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati

Re: Borghetto, proteste per il sottopassaggio ancora allagato (Voto: 1)
di matmot il Wednesday, 23 August @ 17:08:59 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Sono il giornalista autore dell'articolo e vorrei segnalarvi che un paio di giorni dopo è apparso una pezzo su Mercede Paraboschi, piacentina di 90 anni chiusa ijn casa a causa dei lavori della Tav. Siccome tutti i cantieri sono quasi terminati ma non finiti, lei da sei anni, ogni volta che piove, è chiusa nelle 4mura xchè si allaga un sottopasso. Se posso essere utile per qualsiasi informazione, contattatemi




I loghi ed i marchi registrati presenti su questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Le istruzioni per l'uso sono state realizzate con l'ausilio del manuale ufficiale italiano di phpNuke, scaricabile su www.spaghettibrain.com.
Contatti: webmaster @ notav . eu 338 17 414 67
Engine PHP-Nuke - Powered by WL-Nuke
Generazione pagina: 0.11 Secondi

Theme by Dezina