------|    Processo ai NoTav. La vendetta dello Stato - 2015-01-27 22:59:45    ||    Oulx - 4 Gennaio, proiezione di Qui di Daniele Gaglianone - 2015-01-03 16:26:05    ||    Francesco, Graziano e Lucio, annullata accusa terrorismo - 2014-12-29 16:51:21    ||    Incendio a Bologna 2014, 'caso risolto'. Strage di Bologna 1980: mandanti ignoti - 2014-12-26 10:07:02    ||    Lettera a Babbo Natale - 2014-12-26 09:04:38    ||    Il vero danneggiato dagli attentati ai treni è il movimento NoTav - 2014-12-24 16:00:26    |------

Consulta la storia del sito
Pagina iniziale  Connettiti Pagina iniziale  Downloads  Members Login  Submit News  Top 10  FAQ  Argomenti  Contattaci   
Documenti
150 brevi ragioni NoTav Valsusa
Tav: Le ragioni liberali del NO
Processo Tav
NotavTV
» MENU'
» CERCA
» MEMBRI
» CONTENUTI
» ALTRO
» STATISTICHE
Autofinanziamento
Comitato di solidarietà "DIAMO UN FUTURO DI SPERANZA AI NOSTRI RAGAZZI NICOLAS, LORENZO, STEFANO", costituito per i tre ragazzi di Novalesa che sono stati gravemente feriti dallo scoppio di un residuato bellico mentre lavoravano in un campo:
chi vuole contribuire con un versamento può utilizzare il conto intestato a Pezzoni Gilberto
bonifico bancario IBAN: IT79 Z076 0101 0000 0009 3438 463
oppure ccp 93438463
(chi effettua un postagiro indichi il conto n. 000093438463)
Autofinanziamento delle spese legali del movimento.
I nostri legali lavorano tutti in modo gratuito ma ciò nonostante i costi legali sono alti.

conto corrente postale:001004906838
IBAN IT22 L076 0101 0000 0100 4906 838
Intestato a PIETRO DAVY CEBRARI MARIA CHIARA.
Ultimi commenti

 Dal profilo facebook di Ferdinando Imposimato
  - di: Webmaster
  - 2014-12-24 19:25:49
 Il ministro Lupi: 'Ognuno guardi a casa propria'
  - di: Webmaster
  - 2014-04-29 07:45:15
 Proiettile ad Amprino: si accertino i mandanti.
  - di: Webmaster
  - 2014-04-17 19:35:45
 Re: Keynes in Valsusa: bignamino NoTav per non valsusini
  - di: mnf59
  - 2014-01-15 18:16:41
 Irreversibile, Architetto? di Luca Giunti
  - di: Webmaster
  - 2013-11-14 09:16:48
 ALTRA PUNTATA NEL TEATRINO DEL CANTIERE
  - di: Webmaster
  - 2013-11-13 08:12:00

Ultimi 40 Commenti

Lica x WL
Video

Servizio Servizio sulla Val di Susa (alta risoluzione)

Previsioni Meteo

Previsioni
 
Immagini Satellite
 
Previsioni Province
Valsusa e dintorni
Lega Nord sul TAV

31 ottobre 2005 mrubella ha scritto
"

SEMPRE PIÙ ASPRE LE LOTTE INTERNE ALL’UNIONE
Alta velocità, no global pronti alle barricate
La Bresso avvia i lavori e scarica le responsabilità: «Ora tocca al Governo far rispettare la legge»
di Andrea Indini



Non passa giorno che all’interno del centrosinistra non sorgano nuove faide. Anche se i diessini più moderati non danno peso alla gravità della situazione, diventa sempre più difficile tenere al guinzaglio le frange più estremiste. Se un giorno sono i Verdi di Pecoraro Scanio, l’altro sono i compagni di Bertinotti. Ieri ad alzare la voce, sono stati proprio i militanti dei centri sociali torinesi. Contro la costruzione della linea ad alta velocità Torino-Lione. Contro lo stesso sindaco di Torino, Sergio Chiamparino. Contro (e questo è il massimo) l’intera Giunta diretta dalla Bresso.
È una guerra tutta interna al centrosinistra che in Consiglio sostiene la Tav, in piazza la vuole affossare. Ma di questo doppio-giochismo, i centri sociali torinesi se ne sono accorti e sono pronti a reagire. «Ci hanno gabbati», affermano con ferocia. La reazione - ovviamente - non potrà mai e poi mai essere un’azione civile. Così arrivano le prime minacce: «Torniamo in Val di Susa a bloccare tutto: ferrovie, autostrade, statali e stazioni». L’invito dei militanti dei centri sociali torinesi parte proprio dal sito internet di riferimento (www.indymedia.org). Il messaggio è chiaro: «riprendere la lotta in alta Val di Susa». «Siamo stati fregati perché ci siamo affidati ad Antonio Ferrentino e ai sindaci presenti ieri sera (lunedì, n.d.r.) - polemizza un manifestante facendo riferimento al presidente della Comunità montana della bassa Val di Susa - quando volevamo vedere prima scendere la polizia e, poi, scendere noi. Ci hanno detto che non era possibile e - conclude il manifestante - che la polizia sarebbe scesa alle nostre spalle: invece, si è visto quello che è successo».
Per ora il solo imperativo dei militanti “No-Tav” è: «okkupare». E, con buona probabilità, lo faranno se la Giunta Bresso non interverrà a tirare i guinzagli. Ma non c’è da sperarci. «Abbiamo sempre lavorato - afferma la Bresso - per cercare un dialogo con le popolazioni locali e per mediare: ora tocca al Governo far rispettare la legalità». Nessuna intermediazione, dunque.
Nel frattempo due manifestanti “No-Tav” sono stati formalmente denunciati in seguito agli scontri avvenuti lunedì nei pressi di Mompantero e Seghino, quando cioè alcuni manifestanti hanno caricato le forze dell’ordine perché non li lasciavano raggiungere i terreni di cui l’impresa dei sondaggi avrebbe dovuto prendere possesso per i lavori in vista della realizzazione dell’Alta velocità Torino-Lione. Polizia e carabinieri stanno ora esaminando la posizione di alcune decine di persone (forse una cinquantina in tutto) i cui nomi, nei prossimi giorni, saranno inclusi nel rapporto che verrà trasmesso alla magistratura per l’apertura di un procedimento penale. Le due denunce, invece, riguardano già una precisa ipotesi di reato: la violenza a pubblico ufficiale (ex art. 336 codice procedura penale) punita con il carcere da sei mesi a cinque anni nei casi più gravi. Lo staff legale dei manifestanti, intanto, sta studiando l’ipotesi di presentare un nuovo ricorso - dopo quello ancora al vaglio del tribunale civile - contro i sondaggi preliminari nei terreni sopra l’abitato di Mompantero, sul fianco del Rocciamelone. «Se è vero che hanno recintato la zona di sera e, in assenza dei proprietari - spiega l’avvocato Roberto Lamacchia, che assiste i “No-Tav” valsusini insieme al collega Gian Paolo Zancan, senatore dei Verdi - hanno compiuto un atto che non permesso dalle norme».


La Padania: 02/11/2005

"

Postato il Thursday, 03 November @ 09:23:39 CET di
 
Links Correlati
· Inoltre 31 ottobre 2005
· News by notavsuper


Articolo più letto relativo a 31 ottobre 2005:
Domenica a Susa

Valutazione Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

"Lega Nord sul TAV" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati


I loghi ed i marchi registrati presenti su questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Le istruzioni per l'uso sono state realizzate con l'ausilio del manuale ufficiale italiano di phpNuke, scaricabile su www.spaghettibrain.com.
Contatti: webmaster @ notav . eu 338 17 414 67
Engine PHP-Nuke - Powered by WL-Nuke
Generazione pagina: 0.24 Secondi

Theme by Dezina