------|    Processo ai NoTav. La vendetta dello Stato - 2015-01-27 22:59:45    ||    Oulx - 4 Gennaio, proiezione di Qui di Daniele Gaglianone - 2015-01-03 16:26:05    ||    Francesco, Graziano e Lucio, annullata accusa terrorismo - 2014-12-29 16:51:21    ||    Incendio a Bologna 2014, 'caso risolto'. Strage di Bologna 1980: mandanti ignoti - 2014-12-26 10:07:02    ||    Lettera a Babbo Natale - 2014-12-26 09:04:38    ||    Il vero danneggiato dagli attentati ai treni è il movimento NoTav - 2014-12-24 16:00:26    |------

Consulta la storia del sito
Pagina iniziale  Connettiti Pagina iniziale  Downloads  Members Login  Submit News  Top 10  FAQ  Argomenti  Contattaci   
Documenti
150 brevi ragioni NoTav Valsusa
Tav: Le ragioni liberali del NO
Processo Tav
NotavTV
» MENU'
» CERCA
» MEMBRI
» CONTENUTI
» ALTRO
» STATISTICHE
Autofinanziamento
Comitato di solidarietà "DIAMO UN FUTURO DI SPERANZA AI NOSTRI RAGAZZI NICOLAS, LORENZO, STEFANO", costituito per i tre ragazzi di Novalesa che sono stati gravemente feriti dallo scoppio di un residuato bellico mentre lavoravano in un campo:
chi vuole contribuire con un versamento può utilizzare il conto intestato a Pezzoni Gilberto
bonifico bancario IBAN: IT79 Z076 0101 0000 0009 3438 463
oppure ccp 93438463
(chi effettua un postagiro indichi il conto n. 000093438463)
Autofinanziamento delle spese legali del movimento.
I nostri legali lavorano tutti in modo gratuito ma ciò nonostante i costi legali sono alti.

conto corrente postale:001004906838
IBAN IT22 L076 0101 0000 0100 4906 838
Intestato a PIETRO DAVY CEBRARI MARIA CHIARA.
Ultimi commenti

 Dal profilo facebook di Ferdinando Imposimato
  - di: Webmaster
  - 2014-12-24 19:25:49
 Il ministro Lupi: 'Ognuno guardi a casa propria'
  - di: Webmaster
  - 2014-04-29 07:45:15
 Proiettile ad Amprino: si accertino i mandanti.
  - di: Webmaster
  - 2014-04-17 19:35:45
 Re: Keynes in Valsusa: bignamino NoTav per non valsusini
  - di: mnf59
  - 2014-01-15 18:16:41
 Irreversibile, Architetto? di Luca Giunti
  - di: Webmaster
  - 2013-11-14 09:16:48
 ALTRA PUNTATA NEL TEATRINO DEL CANTIERE
  - di: Webmaster
  - 2013-11-13 08:12:00

Ultimi 40 Commenti

Lica x WL
Video

TAV: TAV: DISASTRO IDROGEOLOGICO IN VALLE DI SUSA

Previsioni Meteo

Previsioni
 
Immagini Satellite
 
Previsioni Province
Valsusa e dintorni
Finanziamento comunitario per sondaggi Torino-Lione

Dall'Europa Interrogazione scritta prioritaria presentata da Monica Frassoni alla Commissione
europea il 29 settembre 2005

Il 27 settembre u.s. il governo italiano ha deciso unilateralmente di sospendere e chiudere i lavori della commissione tecnica composta da rappresentanti del Ministero delle Infrastrutture, della Regione Piemonte e degli Enti Locali della Valsusa, coinvolti nel progetto di tunnel ferroviario della linea Torino-Lione. Il governo ha inoltre fissato la data del 6 ottobre per l'avvio di sondaggi relativi alla fattibilità dell'opera, partendo dalla galleria di Venaus e procedendo poi con i sedici sondaggi restanti nei giorni successivi. Il Governo italiano, stando a notizie apparse su La Stampa del 28 settembre u.s., avrebbe motivato l'accelerazione impressa al proprio corso di azione ed il suo atteggiamento di chiusura al dialogo nei confronti degli Enti Locali con il sollecito di una lettera giunta dal direttore generale della DG Trasporti, François Lamoureux, in cui si pre-avvisano il governo italiano e quello francese che se entro la fine dell'anno non saranno iniziati i lavori del tunnel di Venaus la Commissione chiederà ai due Stati membri la restituzione dei 40 milioni di euro stanziati nel 2003. Nell'articolo di stampa citato si riferisce inoltre che il contenuto della lettera riveste al momento un carattere solo "tecnico" e che per divenire operativo si dovrà attendere l'avallo del Commissario Barrot.
Ciò premesso, si chiede alla Commissione:
1) se risponda al vero che il governo italiano perderà i fondi se non si procede con i sondaggi il 6 ottobre o comunque prima della fine dell'anno;
2) se la cifra di 40 milioni di euro indicata per i fondi sia corretta e se il governo italiano non abbia già impegnato o iniziato a spendere parte di quei fondi;
3) se, stando alle clausole in allegato alla decisione di finanziamento (in data 11.12.2003), la Commissione davvero ritenga che al governo italiano non resti che scegliere tra avvio immediato dei sondaggi o perdita dei fondi, quando stando al punto 4 dell'allegato II della Decisione in questione "le richieste di estensione del periodo di esecuzione ammissibile devono pervenire alla Commissione al più tardi due mesi prima della data di completamento del progetto".

Postato il Tuesday, 11 October @ 21:38:47 CEST di
 
Links Correlati
· Inoltre Dall'Europa
· News by leonardo


Articolo più letto relativo a Dall'Europa:
Domenica a Susa

Valutazione Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

"Finanziamento comunitario per sondaggi Torino-Lione" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati


I loghi ed i marchi registrati presenti su questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Le istruzioni per l'uso sono state realizzate con l'ausilio del manuale ufficiale italiano di phpNuke, scaricabile su www.spaghettibrain.com.
Contatti: webmaster @ notav . eu 338 17 414 67
Engine PHP-Nuke - Powered by WL-Nuke
Generazione pagina: 0.09 Secondi

Theme by Dezina