------|    Processo ai NoTav. La vendetta dello Stato - 2015-01-27 22:59:45    ||    Oulx - 4 Gennaio, proiezione di Qui di Daniele Gaglianone - 2015-01-03 16:26:05    ||    Francesco, Graziano e Lucio, annullata accusa terrorismo - 2014-12-29 16:51:21    ||    Incendio a Bologna 2014, 'caso risolto'. Strage di Bologna 1980: mandanti ignoti - 2014-12-26 10:07:02    ||    Lettera a Babbo Natale - 2014-12-26 09:04:38    ||    Il vero danneggiato dagli attentati ai treni è il movimento NoTav - 2014-12-24 16:00:26    |------

Consulta la storia del sito
Pagina iniziale  Connettiti Pagina iniziale  Downloads  Members Login  Submit News  Top 10  FAQ  Argomenti  Contattaci   
Documenti
150 brevi ragioni NoTav Valsusa
Tav: Le ragioni liberali del NO
Processo Tav
NotavTV
» MENU'
» CERCA
» MEMBRI
» CONTENUTI
» ALTRO
» STATISTICHE
Autofinanziamento
Comitato di solidarietà "DIAMO UN FUTURO DI SPERANZA AI NOSTRI RAGAZZI NICOLAS, LORENZO, STEFANO", costituito per i tre ragazzi di Novalesa che sono stati gravemente feriti dallo scoppio di un residuato bellico mentre lavoravano in un campo:
chi vuole contribuire con un versamento può utilizzare il conto intestato a Pezzoni Gilberto
bonifico bancario IBAN: IT79 Z076 0101 0000 0009 3438 463
oppure ccp 93438463
(chi effettua un postagiro indichi il conto n. 000093438463)
Autofinanziamento delle spese legali del movimento.
I nostri legali lavorano tutti in modo gratuito ma ciò nonostante i costi legali sono alti.

conto corrente postale:001004906838
IBAN IT22 L076 0101 0000 0100 4906 838
Intestato a PIETRO DAVY CEBRARI MARIA CHIARA.
Ultimi commenti

 Dal profilo facebook di Ferdinando Imposimato
  - di: Webmaster
  - 2014-12-24 19:25:49
 Il ministro Lupi: 'Ognuno guardi a casa propria'
  - di: Webmaster
  - 2014-04-29 07:45:15
 Proiettile ad Amprino: si accertino i mandanti.
  - di: Webmaster
  - 2014-04-17 19:35:45
 Re: Keynes in Valsusa: bignamino NoTav per non valsusini
  - di: mnf59
  - 2014-01-15 18:16:41
 Irreversibile, Architetto? di Luca Giunti
  - di: Webmaster
  - 2013-11-14 09:16:48
 ALTRA PUNTATA NEL TEATRINO DEL CANTIERE
  - di: Webmaster
  - 2013-11-13 08:12:00

Ultimi 40 Commenti

Lica x WL
Video

Servizio Servizio sulla Val di Susa (alta risoluzione)

Previsioni Meteo

Previsioni
 
Immagini Satellite
 
Previsioni Province
Valsusa e dintorni
Corsera 9.12.05 Pisanu:

dai media patton ha scritto
"

Pisanu teme nuove azioni e vuole arrestare i violenti
ROMA Il Viminale cerca di spaccare il fronte della protesta no Tav. E così, mentre Palazzo Chigi avvia la mediazione con ì sìndaci della Val di Susa, il ministero dell'Interno dichiara: «I gravi incidenti sono dovuti esclusivamente a circa mille persone appartenenti a gruppi dell'estrema sinistra, dell'area antagonista e di quella anarco insurrezionalista, giunte da varie città italiane con il deliberato proposito di creare disordini, aggredire le forze di polizia e occupare illegalmente le aree espropriate e destinate ai cantieri».



Le informative consegnate a Giuseppe Písanu (nella foto) paventano il rischio che «gli atti di violenza non finiranno» e la possibilità che «nelle prossime ore o al massimo nei prossimi giorni ci sia una nuova mobilitazione delle frange più estreme».
Non è un caso che il questore di Torino Rodolfo Poli e il comandante dei carabinieri Angelo Agovino abbiano deciso di lasciare i presidi fissi in tutta la valle e di potenziare il controllo delle strade e di alcuni potenziali obiettivi come i tralicci dell'alta tensione e gli ingressí alle aree dei cantieri. Gli analisti temono che possano esserci «azioni di sabotaggio simili a quelle dell'altra notte quando, a Chivasso e a Gassino Torinese, sono state incendiate le porte di due cabine di trasformazione dell'Enel». E dunque continuerà la vigilanza anche se gli uomini «sono sottoposti a turni massacranti, in alcuni casi addirittura 24 ore di seguito senza cambio».
Nella nota diffusa in serata dal ministero dell'Interno si sottolinea che «contro le aggressioni e l'assalto dei più facinorosi, non è valsa a nulla la mediazione condotta sia dai funzionari di polizia, sia da alcuni sìndaci della valle». E così si riconosce agli amministratori locali il tentativo di aver collaborato per mantenere la protesta su toni pacifici. Più volte in queste ore il ministro dell'Interno ha ribadito la necessità di trattare con i politici della Val di Susa per evitare che il problema diventasse esclusivamente una questione di ordine pubblico. E nel comunicato ha segnato la strada in maniera evidente: dialogo con i rappresentanti dei cittadini, linea dura con chi cerca di fomentare i dimostranti. «Illegalità e violenze avverte il Viminale sono state documentate e verranno regolarmente denunciate all'autorità giudiziaria, anche se un consistente numero di facinorosi è riuscito a nascondersi tra la folla dei partecipanti alla manifestazione».
Le disposizioni impartite ai responsabili locali della sicurezza sono chiare: «Chi tenterà di occupare nuovamente i terreni destinati ai cantieri occuperà illegalmente suolo espropriato con una regolare procedura e dunque potrà anche essere fermato». Un passo non compiuto ieri «per evitare che la situazione degenerasse ulteriormente e venisse coinvolto negli scontri un largo numero di manifestanti».
In attesa della riunione convocata per sabato dal governo, rimane l'allerta anche nelle altre città. Gli investigatori sono infatti convinti che «le frange più estreme tenteranno di sfruttare al massimo la situazione soprattutto in vista delle Olimpiadi 2006 che cominceranno a Torino il 10 febbraio. E sino a quella data cercheranno di alzare la tensione».

Fiorenza Sarzanini



Nota: arrestare i violenti non dovrebbe essere un problema per pisanu: ha l'elenco completo nelle liste dei suoi dipendenti "

Postato il Friday, 09 December @ 11:48:23 CET di
 
Links Correlati
· Inoltre dai media
· News by notavsuper


Articolo più letto relativo a dai media:
Domenica a Susa

Valutazione Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

"Corsera 9.12.05 Pisanu:" | Login/Crea Account | 6 commenti
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati

Re: Corsera 9.12.05 Pisanu: (Voto: 1)
di justice il Friday, 09 December @ 12:58:25 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
ah ah ah splendida la nota........



Re: Corsera 9.12.05 Pisanu: (Voto: 1)
di kaneda03 il Friday, 09 December @ 13:16:22 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)

vero vero mille antagonisti!!!

peccato che poi 960 li avessero messi loro.......

....magari cosi' tanti no,magari........




Re: Corsera 9.12.05 Pisanu: (Voto: 1)
di kaneda03 il Friday, 09 December @ 13:16:22 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)

vero vero mille antagonisti!!!

peccato che poi 960 li avessero messi loro.......

....magari cosi' tanti no,magari........




Re: Corsera 9.12.05 Pisanu: (Voto: 1)
di DomenicoSchietti il Friday, 09 December @ 13:24:57 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio | Journal)
certo, i pagati violenti mercenari finti manifestanti anch'io non credo che fossero 1000, perchè poi c'è sempre il testa di cazzo che non capisce niente e si lascia andare ad atti di vandalismo o quello che ha ricevuto qualche torto dalle istituzioni, dalla polizia o da qualcuno che ne approfitta per vendicarsi. Ma questo succede tutti i giorni. Pensate a quelli che scrivono con le bombolette, quelli che rigano le macchine, quelli che sabotano i cibi e le bevande dei supermarket. Son cose che succedono normalmente. Pensate a Paolini che ha sabotato la trasmissione del tg2 per scopi personali... è evidente che all'interno di ogni situazione c'è chi cerca di approfittarne... però Paolini ha sempre sabotato le trasmissioni televisive e gli atti di vandalismo avvengono quotidianamente indipendetemente dalla manifestazioni NOTAV. Anche i grandi dispiegamenti della polizia. Avvengono normalmente per ogni partita di calcio e li pagano i cittadini, mica i violenti. Quelle son cose normali. L'anormale ieri era che 60-70 mila persone in modo pacifico, democratico, nonviolento hanno cercato di diffondere le loro opinioni scientifiche su un progetto che sembrerebbe veramente assurdo.



Re: Corsera 9.12.05 Pisanu: (Voto: 1)
di patton il Friday, 09 December @ 16:33:43 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)

Fra i suoi dipendenti no, anche se qualcuno merita di andarsi a raffreddare un po' il casco altrove, magari a controllare i carburanti.

Ma nelle informative dell Questure si. Era così difficile fermare a valle i 100-200 anarchici che ieri si sono esibiti in parte ai Passegeri e in abbondanza al cantiere?

No, non è affatto difficile...E Antonio Baglivo, che è persona capace,intelligente ed esperta lo sa bene. Ma gli ordini sono ordini e qualcuno a Roma al Dipartimento di Prevenzione ha deciso diversamente...




Re: Corsera 9.12.05 Pisanu: (Voto: 1)
di patton il Friday, 09 December @ 16:34:17 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)

Fra i suoi dipendenti no, anche se qualcuno merita di andarsi a raffreddare un po' il casco altrove, magari a controllare i carburanti.

Ma nelle informative delle Questure si. Era così difficile fermare a valle i 100-200 anarchici che ieri si sono esibiti in parte ai Passegeri e in abbondanza al cantiere?

No, non è affatto difficile...E Antonio Baglivo, che è persona capace,intelligente ed esperta lo sa bene. Ma gli ordini sono ordini e qualcuno a Roma al Dipartimento di Prevenzione ha deciso diversamente...





I loghi ed i marchi registrati presenti su questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Le istruzioni per l'uso sono state realizzate con l'ausilio del manuale ufficiale italiano di phpNuke, scaricabile su www.spaghettibrain.com.
Contatti: webmaster @ notav . eu 338 17 414 67
Engine PHP-Nuke - Powered by WL-Nuke
Generazione pagina: 0.11 Secondi

Theme by Dezina