------|    Processo ai NoTav. La vendetta dello Stato - 2015-01-27 22:59:45    ||    Oulx - 4 Gennaio, proiezione di Qui di Daniele Gaglianone - 2015-01-03 16:26:05    ||    Francesco, Graziano e Lucio, annullata accusa terrorismo - 2014-12-29 16:51:21    ||    Incendio a Bologna 2014, 'caso risolto'. Strage di Bologna 1980: mandanti ignoti - 2014-12-26 10:07:02    ||    Lettera a Babbo Natale - 2014-12-26 09:04:38    ||    Il vero danneggiato dagli attentati ai treni è il movimento NoTav - 2014-12-24 16:00:26    |------

Consulta la storia del sito
Pagina iniziale  Connettiti Pagina iniziale  Downloads  Members Login  Submit News  Top 10  FAQ  Argomenti  Contattaci   
Documenti
150 brevi ragioni NoTav Valsusa
Tav: Le ragioni liberali del NO
Processo Tav
NotavTV
» MENU'
» CERCA
» MEMBRI
» CONTENUTI
» ALTRO
» STATISTICHE
Autofinanziamento
Comitato di solidarietà "DIAMO UN FUTURO DI SPERANZA AI NOSTRI RAGAZZI NICOLAS, LORENZO, STEFANO", costituito per i tre ragazzi di Novalesa che sono stati gravemente feriti dallo scoppio di un residuato bellico mentre lavoravano in un campo:
chi vuole contribuire con un versamento può utilizzare il conto intestato a Pezzoni Gilberto
bonifico bancario IBAN: IT79 Z076 0101 0000 0009 3438 463
oppure ccp 93438463
(chi effettua un postagiro indichi il conto n. 000093438463)
Autofinanziamento delle spese legali del movimento.
I nostri legali lavorano tutti in modo gratuito ma ciò nonostante i costi legali sono alti.

conto corrente postale:001004906838
IBAN IT22 L076 0101 0000 0100 4906 838
Intestato a PIETRO DAVY CEBRARI MARIA CHIARA.
Ultimi commenti

 Dal profilo facebook di Ferdinando Imposimato
  - di: Webmaster
  - 2014-12-24 19:25:49
 Il ministro Lupi: 'Ognuno guardi a casa propria'
  - di: Webmaster
  - 2014-04-29 07:45:15
 Proiettile ad Amprino: si accertino i mandanti.
  - di: Webmaster
  - 2014-04-17 19:35:45
 Re: Keynes in Valsusa: bignamino NoTav per non valsusini
  - di: mnf59
  - 2014-01-15 18:16:41
 Irreversibile, Architetto? di Luca Giunti
  - di: Webmaster
  - 2013-11-14 09:16:48
 ALTRA PUNTATA NEL TEATRINO DEL CANTIERE
  - di: Webmaster
  - 2013-11-13 08:12:00

Ultimi 40 Commenti

Lica x WL
Video

Gemma Gemma Amprino NoTav 2005

Previsioni Meteo

Previsioni
 
Immagini Satellite
 
Previsioni Province
Valsusa e dintorni
Presidi e volantinaggio da Lugano a Napoli

Solidali alla lotta NO TAV in Val Susa facocero ha scritto
"Molinari davanti al consolato italiano per la protesta contro i treni ad alta velocità (TAV)

LUGANO - Si è svolta oggi, mercoledì, dalle 12.00 alle 13.00 davanti al consolato italiano di Lugano un presidio e un volantinaggio da parte di alcuni ragazzi del "Centro Sociale Autogestito il Molino" in solidarietà alla protesta contro i treni ad alta velocità (TAV) in corso in Val Susa in Piemonte. Il presidio denunciava inoltre il violento sgombero della polizia italiana operato nel corso della notte di lunedi (03.00). Una trentina i partecipanti che hanno distribuito volantini e hanno consegnato un comunicato di denuncia al console italiano: "Dopo i massacri di Genova e la dura repressione subita dal movimento italiano, iniziata dal governo D’Alema e proseguita dal governo Berlusconi, quello odierno è un ennesimo tentativo di placare la protesta civile di buona parte della popolazione che si ribella e intralcia gli interessi neoliberisti - si legge sul documento di denuncia - lo stravolgimento della rete di collegamento della valle significa la dispersione dell’amianto presente in grande quantità nel terreno, nonché la divisione della stessa e un costante inquinamento acustico causato dai vent’anni di lavoro previsti e dal successivo traffico ferroviario, giustificati unicamente in nome di un’ingannevole libertà di consumo e di spostamento".

I molinari hanno spiegato i motivi per cui la lotta degli abitanti della Val Susa va intesa come una lotta da parte anche degli autogestiti ticinesi: "Mentre barricano le frontiere in nome della sicurezza, ci illudono che il nostro futuro sarà di facili spostamenti e di fasulla libertà di circolazione, omettendo però che solo pochi privilegiati del piccolo mondo occidentale potranno beneficiarne, a scapito di una grande maggioranza. Queste politiche trovano spazio anche alle nostre latitudini: l’abolizione del divieto di circolazione dei camion di 40 tonnellate, i tagli previsti al personale delle FFS cargo, il mancato rispetto dell’indicazioni popolari che volevano lo spostamento del traffico pesante su ferrovia entro il 2004 (iniziativa delle Alpi), la costruzione della superstrada Stabio Giaggiolo, della galleria Vedeggio Cassarate e la variante 91 sul Piano di Magadino sono esempi di nefaste politiche dei trasporti, che privilegiano unicamente l’aspetto monetario rispetto alla conservazione del patrimonio ambientale".

link: /modules.php?name=Submit_News

da "La Repubblica":

14:54 Sciolta la manifestazione nella stazione di Napoli
Si è conclusa la manifestazione organizzata nella stazione centrale di Napoli. I manifestanti hanno distribuito volantini e urlato slogan contro la Tav

link: http://www.repubblica.it/2005/l/dirette/sezioni/cronaca/valdisu/7dicembre/index.html

"

Postato il Wednesday, 07 December @ 15:09:11 CET di
 
Links Correlati
· Inoltre Solidali alla lotta NO TAV in Val Susa
· News by lica


Articolo più letto relativo a Solidali alla lotta NO TAV in Val Susa:
Domenica a Susa

Valutazione Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

"Presidi e volantinaggio da Lugano a Napoli" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati


I loghi ed i marchi registrati presenti su questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Le istruzioni per l'uso sono state realizzate con l'ausilio del manuale ufficiale italiano di phpNuke, scaricabile su www.spaghettibrain.com.
Contatti: webmaster @ notav . eu 338 17 414 67
Engine PHP-Nuke - Powered by WL-Nuke
Generazione pagina: 0.10 Secondi

Theme by Dezina