------|    Processo ai NoTav. La vendetta dello Stato - 2015-01-27 22:59:45    ||    Oulx - 4 Gennaio, proiezione di Qui di Daniele Gaglianone - 2015-01-03 16:26:05    ||    Francesco, Graziano e Lucio, annullata accusa terrorismo - 2014-12-29 16:51:21    ||    Incendio a Bologna 2014, 'caso risolto'. Strage di Bologna 1980: mandanti ignoti - 2014-12-26 10:07:02    ||    Lettera a Babbo Natale - 2014-12-26 09:04:38    ||    Il vero danneggiato dagli attentati ai treni è il movimento NoTav - 2014-12-24 16:00:26    |------

Consulta la storia del sito
Pagina iniziale  Connettiti Pagina iniziale  Downloads  Members Login  Submit News  Top 10  FAQ  Argomenti  Contattaci   
Documenti
150 brevi ragioni NoTav Valsusa
Tav: Le ragioni liberali del NO
Processo Tav
NotavTV
» MENU'
» CERCA
» MEMBRI
» CONTENUTI
» ALTRO
» STATISTICHE
Autofinanziamento
Comitato di solidarietà "DIAMO UN FUTURO DI SPERANZA AI NOSTRI RAGAZZI NICOLAS, LORENZO, STEFANO", costituito per i tre ragazzi di Novalesa che sono stati gravemente feriti dallo scoppio di un residuato bellico mentre lavoravano in un campo:
chi vuole contribuire con un versamento può utilizzare il conto intestato a Pezzoni Gilberto
bonifico bancario IBAN: IT79 Z076 0101 0000 0009 3438 463
oppure ccp 93438463
(chi effettua un postagiro indichi il conto n. 000093438463)
Autofinanziamento delle spese legali del movimento.
I nostri legali lavorano tutti in modo gratuito ma ciò nonostante i costi legali sono alti.

conto corrente postale:001004906838
IBAN IT22 L076 0101 0000 0100 4906 838
Intestato a PIETRO DAVY CEBRARI MARIA CHIARA.
Ultimi commenti

 Dal profilo facebook di Ferdinando Imposimato
  - di: Webmaster
  - 2014-12-24 19:25:49
 Il ministro Lupi: 'Ognuno guardi a casa propria'
  - di: Webmaster
  - 2014-04-29 07:45:15
 Proiettile ad Amprino: si accertino i mandanti.
  - di: Webmaster
  - 2014-04-17 19:35:45
 Re: Keynes in Valsusa: bignamino NoTav per non valsusini
  - di: mnf59
  - 2014-01-15 18:16:41
 Irreversibile, Architetto? di Luca Giunti
  - di: Webmaster
  - 2013-11-14 09:16:48
 ALTRA PUNTATA NEL TEATRINO DEL CANTIERE
  - di: Webmaster
  - 2013-11-13 08:12:00

Ultimi 40 Commenti

Lica x WL
Video

Anche Anche i ministri mentono

Previsioni Meteo

Previsioni
 
Immagini Satellite
 
Previsioni Province
Valsusa e dintorni
Calendario Eventi

 Vai alla seguente vista:prossimi Eventi
          
Cerca EventoCerca Evento  stampastampa  Suggerisci un eventoSuggerisci un evento


Saluggia - assemblea pubblica

Data Evento:martedì, 21 novembre 2006Ora Inizio:20:30
Data Finale:martedì, 21 novembre 2006Ora Termine:23:30
Categoria:Iniziative   Iniziative
Descrizione:ASSEMBLEA PUBBLICA A SALUGGIA martedì 21 alle ore 21 (troviamoci alle 20.30) SCORIE EUREX, VIA DA SALUGGIA PER SEMPRE! I materiali radioattivi ospitati nella Piscina Eurex hanno contaminato la falda di Saluggia: devono andare via da Saluggia subito, senza se e senza ma, e non tornarci mai più! I materiali radioattivi contenuti nella Piscina Eurex e che hanno determinato una contaminazione della falda d'acqua che già tre mesi fa era arrivata alla profondità di sette metri, dopo essere stati finalmente rimossi dalla Piscina e caricati sui camion, saranno ri-depositati a Saluggia, nel deposito "Avogadro" di proprietà di una Società privata a responsabilità limitata. Legambiente e Pro Natura sono convinte che il deposito Avogadro non abbia i necessari requisiti di sicurezza: è un vecchio impianto riadattato, e per giunta è di proprietà privata. Non possiamo dimenticare di averlo visto incendiato e più volte allagato. Non possiamo ancora una volta fare finta che, solo un chilometro più a valle, non ci siano i pozzi dell'Acquedotto del Monferrato, che serve oltre cento Comuni. Questi materiali radioattivi, attualmente contenuti nella piscina Eurex, non sono nati a Saluggia: a suo tempo è stato un grave errore trasferirli qui, in un'area così pericolosa. Ciononostante Saluggia li ha ospitati per trent'anni correndo gravi rischi, e ne ha ricevuto in cambio la contaminazione della propria falda acquifera. Adesso che verranno finalmente rimossi dalla Piscina che perde e caricati sui camion, sarebbe pazzesco se fossero ri-depositati a Saluggia, per ricominciare la storia da capo. Per Saluggia e per l'ambiente sarebbe un vero affronto! Adesso devono andare in qualche altro deposito che abbia almeno i necessari requisiti di sicurezza. Lo trovino la Sogin ed il Generale Jean il deposito adatto: di sicuro non l'Avogadro e non a Saluggia! Legambiente e Pro Natura si opporranno con ogni mezzo a questa ennesima vessazione. Invitiamo pertanto i Cittadini di Saluggia, dei Comuni della zona e di tutti i Comuni del Monferrato, che bevono l'acqua prelevata nei pozzi di Saluggia, a partecipare in massa all'incontro pubblico organizzato dal Sindaco di Saluggia con Sogin per martedì 21 novembre alle ore 21, presso il Palazzetto dello Sport di Saluggia (troviamoci davanti al Palazzetto alle 20.30). Legambiente e Pro Natura saranno presenti per dire con forza che le scorie radioattive che hanno contaminato la falda di Saluggia devono andare subito via da Saluggia, senza se e senza ma, e non tornarci mai più! Gian Piero Godio Legambiente Vercelli Pro Natura Saluggia
Segnalato da Visitatore il 20/11/06 e approvato da notavsuper

Kalender ©


I loghi ed i marchi registrati presenti su questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Le istruzioni per l'uso sono state realizzate con l'ausilio del manuale ufficiale italiano di phpNuke, scaricabile su www.spaghettibrain.com.
Contatti: webmaster @ notav . eu 338 17 414 67
Engine PHP-Nuke - Powered by WL-Nuke
Generazione pagina: 0.13 Secondi

Theme by Dezina