------|    Ros Torino arrestano Ferdinando Lazzaro per turbativa incanti - 2014-11-13 12:55:58    ||    #creditoEsaurito - 2014-11-12 22:38:31    ||    Dopo l'audizione dei vertici Rfi... - 2014-11-12 22:35:23    ||    Imposimato e Cicconi davanti all’autorità nazionale anticorruzione - 2014-11-01 08:58:59    ||    TAV a Firenze davanti all’Autorità anticorruzione - 2014-10-24 15:54:01    ||    Inaccettabile forma di intimidazione agli avvocati - 2014-10-17 10:35:39    |------

Consulta la storia del sito
Pagina iniziale  Connettiti Pagina iniziale  Downloads  Members Login  Submit News  Top 10  FAQ  Argomenti  Contattaci   
Documenti
150 brevi ragioni NoTav Valsusa
Tav: Le ragioni liberali del NO
Processo Tav
NotavTV
» MENU'
» CERCA
» MEMBRI
» CONTENUTI
» ALTRO
» STATISTICHE
Calendario Eventi
Novembre 2014
L M M G V S D
  1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
Nessun evento oggi.
Ultimi commenti

 Il ministro Lupi: 'Ognuno guardi a casa propria'
  - di: Webmaster
  - 2014-04-29 07:45:15
 Proiettile ad Amprino: si accertino i mandanti.
  - di: Webmaster
  - 2014-04-17 19:35:45
 Re: Keynes in Valsusa: bignamino NoTav per non valsusini
  - di: mnf59
  - 2014-01-15 18:16:41
 Irreversibile, Architetto? di Luca Giunti
  - di: Webmaster
  - 2013-11-14 09:16:48
 ALTRA PUNTATA NEL TEATRINO DEL CANTIERE
  - di: Webmaster
  - 2013-11-13 08:12:00
 Vaie, fiaccolata per il presidio - video e foto
  - di: Webmaster
  - 2013-11-04 09:08:34

Ultimi 40 Commenti

Lica x WL
Previsioni Meteo

Previsioni
 
Immagini Satellite
 
Previsioni Province
Valsusa e dintorni
da Twitter


Successivi 0 Eventi.

Non ci sono eventi disponibili
tutti gli eventitutti gli eventi Serata Informativa-EtinomiaAppuntamenti istituzionaliIniziative
Convegni & Conferenze Importantissimi!Ai presidiIl Grande Cortile 

150 Ragioni Tecniche contro il Tav in Val di Susa

La favola della piattaforma logistica e della concorrenza al traffico marittimo
54. L’ultimo slogan inventato per sostenere la Torino-Lione è che l’Italia, e Genova in particolare, sarebbe il posto ideale per intercettare le navi porta containers che arrivano da Suez con destinazione i porti del Nord Europa, per portare loro le merci su ferrovia attraverso i tunnel transalpini. Ma probabilmente nessuno ha fatto i conti. Una nave porta containers, una volta arrivata nel canale di Sicilia, se invece di “risalire” a Genova prosegue per Amsterdam-Rotterdam, impiega 4 giorni di più. Poiché il costo di nolo, carburante ed assicurazione di una nave di tale tipo è di circa 100.000 dollari Usa al giorno, spenderebbe 400.000 9 dollari in più che, divisi per un carico di poco meno di 4.000 containers, danno un costo di poco superiore ai 100 dollari per container. Come si può pensare di fare concorrenza scaricando il container a Genova, metterlo su un camion, mettere il camion su un treno e pagare il nolo della nuova ferrovia e del tunnel di base, per portarlo nel cuore dell’Europa?

- Mario Cavargna, Presidente di Pro Natura Piemonte e master di ingegneria ambientale

 
  Ros Torino arrestano Ferdinando Lazzaro per turbativa incanti
dai media

(ANSA) - TORINO, 13 NOV - I carabinieri del Ros di Torino hanno arrestato Ferdinando Lazzaro, ex titolare della Italcoge, per turbativa degli incanti.
   



Postato da il Thursday, 13 November @ 12:55:58 CET (242 letture) (Leggi Tutto... 574 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)


 
  #creditoEsaurito
Ufficio Stampa comitati
Il Movimento No TAV e l’Opposizione francese alla Lyon-Turin richiamano l’attenzione dei media su quanto sotto riportato
A) Il Tunnel di Base della Torino-Lione costa oltre 12 miliardi di euro e non 8,5. Lo dicono i conti che RFI è tenuta a fare per legge.
B) L’Europa ha solo 5,5 miliardi di euro per progetti di questo tipo (core network), quindi è matematicamente impossibile che ne assegni la maggior parte (3,4 miliardi di euro) alla Torino-Lione.
C) L’Italia ha solo 1,37 miliardi di euro per la Torino-Lione, insufficienti a cofinanziare l’opera: sono quelli disponibili entro il 2020.
A+B+C= la Torino-Lione è morta, il Governo ha una stupenda occasione per destinare questo fiume di denaro a piccole opere utili a tutti gli italiani.
Il testo del comunicato stampa:


Postato da il Wednesday, 12 November @ 22:38:31 CET (213 letture) (Leggi Tutto... 4589 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)


 
  Dopo l'audizione dei vertici Rfi...
Parlano i nostri utenti
...siamo in attesa dell'audizione del Ministro Lupi sul costo dell'opera TAV Torino Lione.
Il Ministro delle infrastrutture e trasporti ha già esternato che la predetta opera TAV Torino Lione costerà 2,9 miliardi di € e non 7,789 come si rinviene dalla pag. 58 del Contratto di Programma (di seguito CdP) 2012-2016 sottoscritto dal suo stesso ministero ad agosto di quest'anno (allegato).
Nella predetta pagina è individuato il "costo" degli "interventi prioritari - quota Italia" della Nuova Linea Torino Lione, opere di connessione escluse.
Ma cosa coprirà tale costo ? Tutta la quota italiana del finanziamento per la costruzione della Nuova Linea Torino Lione - connessioni incluse - o parte di essa ?


Postato da il Wednesday, 12 November @ 22:35:23 CET (174 letture) (Leggi Tutto... 5048 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)


 
  Imposimato e Cicconi davanti all’autorità nazionale anticorruzione
Dalla Toscana
Dalla Tav di Firenze la conferma inquietante della necessità di iniziative urgenti a tutela dell’erario, della legalità e dell’ambiente.
Audizione con sorpresa: Raffaele Cantone si affaccia a salutare l’amico Ferdinando Imposimato, intervenuto lunedì scorso con la delegazione dell’associazione ecologista toscana Idra all’incontro col direttore generale dell’Autorità Nazionale Anticorruzione Filippo Romano. Tema all’ordine del giorno, l’appalto per il doppio sottoattraversamento e per la stazione TAV nel capoluogo toscano, con le sue pesantissime implicazioni giudiziarie, i clamorosi ritardi, la generosa lievitazione dei costi, i cambi in corsa delle società aggiudicatarie dei lavori.


Postato da il Saturday, 01 November @ 08:58:59 CET (703 letture) (Leggi Tutto... 7424 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)


 
  TAV a Firenze davanti all’Autorità anticorruzione
Dalla Toscana
CANTIERI TAV A FIRENZE al vaglio dell’AUTORITà nazionale ANTICORRUZIONE.
LUNEDì 27 OTTOBRE IMPOSIMATO E CICCONI ALL’AUDIZIONE ACCORDATA ALL’ASSOCIAZIONE TOSCANA IDRA.
Lunedì 27 ottobre avrà luogo a Roma, presso l’Autorità Nazionale Anticorruzione, la prima audizione in programma con l’Associazione ecologista Idra sui cantieri TAV a Firenze, dopo che l’Autorità stessa ha disposto – a seguito delle segnalazioni dell’Associazione – l’avvio di un’istruttoria “finalizzata a verificare lo stato di attuazione dell’opera e la corretta applicazione delle previsioni normative in materia di realizzazione di opere strategiche mediante affidamento a contraente generale”.


Postato da il Friday, 24 October @ 16:54:01 CEST (1106 letture) (Leggi Tutto... 6535 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)


 
  Inaccettabile forma di intimidazione agli avvocati
Parole scolpite nella pietra

GIU' LE MANI DAL LEGAL TEAM
Nel corso del maxi processo che si tiene a Torino nell'aula bunker contro decine di militanti no tav, dopo le pesantissime richieste di pena della Procura della Repubblica, all'udienza del 14 ottobre l'Avvocatura dello Stato ha lanciato un grave attacco contro gli avvocati che difendono il movimento e sono presenti nei luoghi di lotta oltre che nelle aule dei Tribunali.



Postato da il Friday, 17 October @ 11:35:39 CEST (1303 letture) (Leggi Tutto... 3636 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)


 
  Ormai è tardi (e lo dicono loro)
Iniziative
Il Movimento No TAV e l’Opposizione francese alla Lyon-Turin richiamano l’attenzione degli organi di informazione su quanto sotto riportato.
La Torino-Lione è pronta a perdere altri 33 milioni di euro di contributi europei. E’ ufficiale: lo scavo del Tunnel de La Maddalena non sarà ultimato entro il termine perentorio fissato dall’Unione Europea del 31 dicembre 2015. A sconfessare tutti i pomposi annunci governativi è la stessa LTF (la società pubblica italo-francese cui è affidata l’opera): nelle sue ultime gare di appalto, pubblicate questa estate, la fine lavori è indicata a dicembre 2016. Ancora più pessimista il Ministero delle Infrastrutture: il suo sito web comunica che la galleria sarà finita solo a giugno 2017. Eppure la Commissione Europea era stata chiara: nessun contributo sarà erogato per lavori svolti oltre il termine. Sconti e indulgenze sono passati di moda a Bruxelles.


Postato da il Saturday, 04 October @ 13:33:23 CEST (1417 letture) (Leggi Tutto... 10081 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)


 
  Lettera pubblica da Firenze al premier Matteo Renzi
Dalla Toscana
Lettera pubblica da Firenze al premier Matteo Renzi in visita il 17 settembre ai cantieri TAV in Val di Susa
 Nessuna opera, signor premier, ha inanellato in Italia record negativi così numerosi e variegati come quelli che è riuscita a totalizzare la TAV.
Nella ‘rossa’ Toscana, uno degli epicentri del sisma erariale e ambientale targato “Alta Velocità”, si sono decuplicati fra Firenze e Bologna i costi pubblici già cospicui annunciati al momento del ‘lancio’. Si sono prosciugati per sempre giacimenti idrici d’eccellenza. Si sono sfregiate vallate appenniniche classificate come Siti di Importanza Comunitaria. Si sono mortificate economie locali di montagna e di pianura. Si sono umiliate e offese con turnazioni disumane maestranze confinate dai vari Sud d’Italia in campi asserviti alle esigenze di cantiere


Postato da il Monday, 15 September @ 20:41:06 CEST (1723 letture) (Leggi Tutto... 21836 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)


 
  L’anticorruzione indaga su costi e ritardi su Tav Firenze
Dalla Toscana

TAV - L'Autorità nazionale anticorruzione avvia un'istruttoria sullo "stato di attuazione dell'opera e il rispetto delle norme" dopo un esposto presentato dall'associazione ambientalista Idra.
Sono possibili anche ispezioni nel cantiere e segnalazioni a governo procura e corte dei conti



Postato da il Saturday, 06 September @ 20:09:47 CEST (1715 letture) (Leggi Tutto... 6806 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)


 
  Ieri mattinata di lotta popolare nonviolenta a Susa
Dai Comitati Ieri, mercoledì 23 luglio, LA VALSUSA IN MARCIA CONTRO IL TAV – CAMPEGGIO ITINERANTE A BASSA VELOCITA’, ha organizzato un appuntamento davanti a due ditte collaboratrici impegnate nel cantiere del Clarea: Martina e Lazzaro in viale Couvert.

Sono state delicatamente spostate le telecamere di sorveglianza in modo da inquadrare il cielo, si sono appesi degli striscioni ai cancelli chiusi e il muro del polo tecnologico Martina è stato abbellito con un artistico murale sono state fatte scritte sull’asfalto della strada per ricordare ai passanti che la lotta al TAV va avanti e non si arresta.



Postato da il Thursday, 24 July @ 20:53:59 CEST (2549 letture) (Leggi Tutto... 3241 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)


 
  Il 14 e 16 luglio udienze all'aula bunker
Iniziative

Il 14 e il 16 luglio ci saranno le ultime due udienze estive del processo contro Chiara, Claudio, Mattia e Niccolò, ancora in carcere dopo gli arresti del 9 dicembre, lontani dai loro affetti, dalle loro lotte e dalla loro amata Valle.
Si terranno nell'Aula bunker del carcere delle Vallette, dove da più di un anno e mezzo si svolge il processo contro 53 di noi, dal 22 maggio quello contro i 4 e dove si traducono in termini di reati e pene gli anni passati a difendere la Val Susa dal Tav e dalla devastazione e dalla militarizzazione che questa grande e inutile opera si porta dietro.



Postato da il Tuesday, 08 July @ 20:19:58 CEST (1963 letture) (Leggi Tutto... 3795 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)


 
  3 luglio 2011 - Video Inedito
Libera Repubblica della Maddalena Creduto disperso in un vecchio hard disk rotto, riemerge un documento girato tra lo sgombero della Maddalena ed il 3 luglio; ne è stato prodotto un video che documenta  lacrimogeni, la roulotte 5 stelle rovinata e le tende tagliate.


Postato da il Saturday, 05 July @ 15:12:53 CEST (3486 letture) (Leggi Tutto... 395 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)


 
  La terra dei fuochi in Valsusa
dai media

Man mano che prosegue la lettura dell'imponente ordinanza "San Michele" che ha portato alla custodia cautelare di oltre venti persone emergono nuovi, inquietanti, aspetti. Dalle intercettazioni emerge che nella cava di Sant'Ambrogio di Susa, di proprietà di quel Toro che ha lavorato anche al cantiere della Maddalena sebbene non potesse (cfr documentazione Ltf pag. 76) venivano smaltiti rifiuti tossici tanto da far sentire male gli operai che, quando si lamentavano, venivano derisi e "riportati all'ordine" con i peggiori dei ricatti morali ("Non hai rispetto per una persona che ti ha dato da mangiare fino adesso, una persona che ti ha dato casa e bollette, ti ho pagato tutto").



Postato da il Saturday, 05 July @ 15:00:28 CEST (2101 letture) (Leggi Tutto... 6374 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)


 
  Campeggio itinerante da Avigliana a Chiomonte, dal 17 al 27 luglio2014
Iniziative Nel 2006 il Movimento NO TAV della Valle di Susa fece una marcia sino a Roma incontrando le realtà in lotta a difesa dei propri territori e i numerosi sostenitori e amici diffusi in tutta Italia
Oggi il Movimento NO TAV della Valle di Susa chiama tutti i movimenti di lotta, tutti gli amici e i propri sostenitori ad una marcia in Valle di Susa.


Postato da il Friday, 04 July @ 10:33:40 CEST (1665 letture) (Leggi Tutto... 1851 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)


 
  Brescia, Via Toscana, giù le case per far posto alla Tav
Notizie dalle altre tratte

Vi ricordate il video di addio alla casa cancellata dal Tav girato da Alessandra e Valentina?
Ieri le ruspe sono entrate in azione e la casa di Alessandra e Valentina è stata distrutta.
Tra le altre cose il comitato NoTav Brescia denuncia:
"Nonostante ASL, arpa, Noe dei carabinieri, vigili urbani e polizia locale siano stati avvisati dei rischi per l'amianto a cui tutti siamo stati esposti a causa del mancato rispetto delle norme minime di sicurezza i lavori proseguono...."



Postato da il Tuesday, 01 July @ 09:06:46 CEST (1555 letture) (Leggi Tutto... 2898 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)


 
  Raccolta Firme - Esposto al Tribunale Permanente dei Popoli
Iniziative
Il Controsservatorio Valsusa ha presentato un esposto al Tribunale Permanente dei Popoli firmato anche dal presidente e dal vicepresidente della Comunità Montana Valle Susa e Val Sangone e da numerosi sindaci e amministratori.


Postato da il Sunday, 29 June @ 11:29:11 CEST (2338 letture) (Leggi Tutto... 1544 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)


 
  In 3 anni scavato appena 1 km.
Dai Comitati

TAV Torino-Lione: lavori in enorme ritardo
Resta solo 1 anno e mezzo per finire i 7,5 km del cunicolo esplorativo di Chiomonte.
Fondi UE già dimezzati, rischio ulteriore perdita? La grande opera abbandona l’Italia.



Postato da il Saturday, 28 June @ 11:35:20 CEST (1223 letture) (Leggi Tutto... 3730 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)


 
  Motivazioni della sentenza della cassazione
dai media

Una breve rassegna stampa sulle motivazioni della sentenza della Corte di Cassazione che ha detto NO all'accusa per terrorismo ai danni di Chiara, Claudio, Mattia e Niccolò.



Postato da il Saturday, 28 June @ 11:29:11 CEST (1623 letture) (Leggi Tutto... 10971 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)


 
  Appello del comitato di sostegno a Daniel Ibanez
Notizie d'Oltralpe

Diciamo No all'uso dei Tribunali per contrastare gli oppositori delle Grandi Opere Inutili e Imposte.
Daniel Ibanez è stato citato in giudizio dai promotori del progetto al quale si oppone: la nuova linea ferroviaria Torino-Lione.
La Torino-Lione è un progetto deciso da Italia e Francia negli anni '80 per costruire una nuova ferrovia che supera le Alpi attraverso numerosi tunnel.
E' anche classificata come la "Grande Opera Inutile e Imposta" più costosa d’Europa! (€ 30 miliardi, 20 volte il costo dell’aeroporto di Notre-Dame-des-Landes).
E per niente ... perché la linea attuale è utilizzata meno del 17%, nonostante lavori di ammodernamento da € 1 miliardo completati nel 2011 (come confermato dalla deputata socialista francese Bernadette Laclais).



Postato da il Thursday, 26 June @ 20:10:16 CEST (1090 letture) (Leggi Tutto... 3350 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)


 
  Il Paese delle grandi opere costruite al buio
dai media Sul numero di ieri (25 giugno 2014) de Il Fatto Economico, c'è un articolo di Marco Ponti, professore di Economia dei trasporti al Politecnico di Milano, in cui si parla dello spreco garantito dalle grandi opere per le quali "solo in Italia non c’è obbligo di sottoporre i progetti finanziati dallo Stato, come Mose o Expo, a valutazioni economiche di esperti indipendenti".
Il testo:
 In Italia si costruiscono grandi opere, ma nessuno spiega perché. Il 6 giugno, al Politecnico di Milano, si è svolto un convegno sulla valutazione economica dei grandi investimenti nei trasporti.
L’Italia è un paese peculiare: non ha mai valutato seriamente nulla, nonostante diverse norme lo prevedessero, in particolare quelle ambientali. O meglio, sono state fatte ma sempre con risultati positivi. Trovare tecnici e accademici "non eccessivamente pignoli" non è difficile, soprattutto se retribuiti dai promotori degli investimenti stessi...


Postato da il Thursday, 26 June @ 10:19:06 CEST (1278 letture) (Leggi Tutto... 6229 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)


Vogliamo solo lavorare
Giacu a fumetti

Giacu

zoom

100%
125%
150%
200%
250%
300%

NukeBling
Autofinanziamento
Comitato di solidarietà "DIAMO UN FUTURO DI SPERANZA AI NOSTRI RAGAZZI NICOLAS, LORENZO, STEFANO", costituito per i tre ragazzi di Novalesa che sono stati gravemente feriti dallo scoppio di un residuato bellico mentre lavoravano in un campo:
chi vuole contribuire con un versamento può utilizzare il conto intestato a Pezzoni Gilberto
bonifico bancario IBAN: IT79 Z076 0101 0000 0009 3438 463
oppure ccp 93438463
(chi effettua un postagiro indichi il conto n. 000093438463)
Autofinanziamento delle spese legali del movimento.
I nostri legali lavorano tutti in modo gratuito ma ciò nonostante i costi legali sono alti.

conto corrente postale:001004906838
IBAN IT22 L076 0101 0000 0100 4906 838
Intestato a PIETRO DAVY CEBRARI MARIA CHIARA.
Ultime Notizie

Le Ultime Notizie del sito www.notav.eu

Copia il collegamento per inserirlo nel tuo lettore di notizie

Video

2008 2008 06 23 Notav a cominciamo bene Rai3 (2 di 2)



I loghi ed i marchi registrati presenti su questo sito sono proprietà dei rispettivi proprietari. Le istruzioni per l'uso sono state realizzate con l'ausilio del manuale ufficiale italiano di phpNuke, scaricabile su www.spaghettibrain.com.
Contatti: webmaster @ notav . eu . 338 17 414 67
Engine PHP-Nuke - Powered by WL-Nuke
Generazione pagina: 0.29 Secondi

Theme by Dezina